• Farmacologia
    Cardiologia,  Farmacologia

    Stato stazionario (o steady state)

    Nel corso di una terapia di mantenimento con dosi ripetute di un farmaco, le concentrazioni plasmatiche raggiungeranno una condizione di stato stazionario (o steady state) (Css) dopo 4-5 volte il valore dell’emivita plasmatica di eliminazione (t1/2) del farmaco stesso.

    Commenti disabilitati su Stato stazionario (o steady state)