• Dott. Quarantiello

    Anafilassi post-vaccino

    Per la Sanità Pubblica la vaccinazione è la più efficace arma di prevenzione primaria, perché ha il potere di offrire non solo benefici “diretti” al singolo vaccinato, ma anche “indiretti” al soggetto non vaccinato, il quale con la scarsa circolazione dell’agente infettivo ha ridotte possibilità di contrarre la specifica malattia prevenibile con il vaccino. Come tutti i farmaci, anche i vaccini possono causare delle reazioni avverse, tra le quali la più temibile è la reazione anafilattica. Lo shock anafilattico, proprio per la sua rarità, necessita di un adeguato e costante aggiornamento di tutto il personale, finalizzato ad un intervento diagnostico-terapeutico: rapido ed efficace. Gestione ambulatoriale dell’anafilassi dopo vaccinazione Premessa Il…

    Commenti disabilitati su Anafilassi post-vaccino