Osso lacrimale

L’osso lacrimale è un osso pari, lamellare, di forma irregolarmente quadrilatera che si trova al di sotto dell’osso frontale, al davanti del labirinto etmoidale, al di sopra del margine supero-mediale del corpo dell’osso mascellare e dietro il processo frontale di quest’ultimo. Presenta due facce e quattro margini.

La faccia laterale è divisa in due parti dalla cresta lacrimale posteriore che decorre verticalmente. La parte posteriore liscia Osso lacrimalecontinua nella lamina papiracea dell’etmoide, completando in tal modo la parete mediale dell’orbita; la parte anteriore presenza il solco lacrimale che, insieme con il solco che si trova nella faccia esterna del processo frontale dell’osso mascellare, forma la fossa del sacco lacrimale. La cresta lacrimale posteriore prosegue in basso nell’uncino lacrimale che giunge a delimitare l’imbocco del canale naso-lacrimale.

La faccia mediale si articola in alto con la faccia anteriore del labirinto etmoidale mentre, in basso, prospetta nella cavità nasale.

I margini si distinguono in superiore, anteriore, posteriore e inferiore.
I primi tre si articolano rispettivamente con l’osso frontale, con il processo frontale del mascellare, con la lamina papiracea dell’etmoide. Il margine inferiore ha rapporti articolari più complessi con il margine supero-mediale del corpo mascellare (dietro alla cresta lacrimale), con il contorno del solco lacrimale della faccia nasale dell’osso mascellare e con il processo lacrimale del cornetto inferiore, con il quale delimita il canale naso-lacrimale.

Articolo creato il 19 febbraio 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/osso-lacrimale/
Twitter
Precedente Fibre nervose centrali Successivo Sperimentazione preclinica