Vasi e nervi del canale (o dotto) deferente

Le arterie per il canale deferente provengono in massima parte dall’arteria deferenziale (ramo dell’arteria vescicolo-deferenziale) che accompa­gna il dotto lungo il suo tragitto; al tratto ampollare si distribuiscono anche ramuscoli forniti dalle arterie rettali (superiore e media) e dalle arterie vescicali inferiori.
Le vene si scaricano nel plesso pampiniforme e, per il tratto terminale, nel plesso vescicoprostatico.
I vasi linfatici sono tributari dei linfonodi iliaci esterni (tratti funicolare e inguinale) e ilia­ci interni (tratto addominopelvico).
I nervi provengono dal plesso deferenziale, derivato dal plesso ipogastrico.

Articolo creato l’1 novembre 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/vasi-e-nervi-del-canale-o-dotto-deferente/
Twitter
Precedente Trasportatori di membrana Successivo Colecistochinina (o pancreozimina)