Articolazioni sternali

Insieme alle articolazioni sterno-costali e alle articolazioni intercondrali, costituiscono il gruppo anteriore delle articolazioni del torace. Tutte queste articolazioni, conferendo elasticità e una certa mobilità ai pezzi che formano la parte anteriore della Articolazioni sternaligabbia toracica, rendono possibili i movimenti di elevazione e di abbassamento delle coste che si effettuano a livello delle articolazioni costo-vertebrali e che hanno importanza nella respirazione.

Le articolazioni sternali si distinguono in superiore ed inferiore e uniscono, rispettivamente, il manubrio al corpo dello sterno e il corpo al processo xifoideo.

  • L’articolazione sternale superiore è una sinfisi. Le superfici articolari del manubrio e del corpo sono infatti riunite mediante l’interposizione di una fibrocartilagine che, lateralmente, continua con il legamento articolare sterno-costale delle 2e cartilagini costali. L’articolazione è rinforzata da legamenti periferici dati dal periostio che dalle facce anteriore e posteriore del manubrio passa sul corpo dello sterno.
  • L’articolazione sternale inferiore è una sincondrosi che nell’adulto si trasforma in sinostosi.

Articolo creato il 25 febbraio 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/articolazioni-sternali/
Twitter
Precedente Agenti chelanti Successivo Lesioni da radiazioni