Apparato locomotore
Anatomia,  Apparato locomotore

Falangi della mano

Le falangi della mano sono ossa lunghe che formano lo scheletro delle dita. In ciascun dito, eccettuato il pollice, si trovano tre falangi: prossimale (o falange propriamente detta), media (o falangina) e distale (o falangetta o falange ungueale); la loro lunghezza decresce in direzione prossimo-distale. Nel pollice si trovano due sole falangi, la prossimale e la distale.
Tutte le falangi hanno un corpo, un’estremità prossimale (o base) ed un’estremità distale.

Nella falange prossimale (o falange propriamente detta):

  • Il corpo presenta due facce, una dorsale convessa e una volare piana.
  • L’estremità prossimale (o base) presenta una faccetta articolare per il corrispondente osso metacarpale.
  • Anche sull’estremità distale si trova una superficie articolare, la troclea della falange, a forma di puleggia che si mette in giunzione con la base della 2a falange.

Nella falange media (o falangina):

  • L’estremità prossimale presenta una cresta smussa, diretta sagittalmente, per la fossa della troclea che si trova nell’estremità distale della falange prossimale corrispondente.
  • L’estremità distale si articola con la falange distale.

Nella falange distale (o falangetta o falange ungueale):

  • L’estremità distale si presenta come una lamina slargata e rugosa, la tuberosità ungueale.

Falangi

Articolo creato il 26 febbraio 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/falangi-della-mano/

Ultimo aggiornamento: