Anatomia,  Sistema nervoso,  Sistema nervoso periferico

Metasimpatico

Nella parete dei visceri cavi e nella compagine degli organi parenchimatosi si dimostra un esteso e fine intreccio di fibre viscerali e di ganglietti microscopici che costituiscono il cosiddetto meta simpatico che, ovviamente, rientra nella costituzione del sistema nervoso autonomo (o viscerale o vegetativo o simpatico).

Come nelle altre sezioni del sistema nervoso autonomo, le fibre pregangliari dei plessi metasimpatici sono mieliniche, quelle postgangliari sono amieliniche.

I gangli del meta simpatico sono costituiti da poche cellule e occupano punti nodali dell’intreccio plessiforme.

Nei visceri cavi il metasimpatico è distribuito fra le tonache della parete; nell’apparato digerente, per esempio, esso costituisce il plesso sottomucoso (di Meissner) contenuto nella sottomucosa e il plesso mioenterico (di Auerbach) contenuto nella tonaca muscolare.

Nei visceri pieni, le fibre e i ganglietti si approfondano nel parenchima seguendo le fini diramazioni vascolari.

Al metasimpatico mettono capo fibre del parasimpatico e, in minor misura, fibre dell’ortosimpatico.

Articolo utile? Condividilo!
Commenti disabilitati su Metasimpatico