Muscolo brachioradiale

Il muscolo brachioradiale è un muscolo laterale dell’avambraccio. È innervato dal nervo radiale (C5-C6) e, contraendosi, flette l’avambraccio. La sua componente transartico­lare è importante per la stabilità dell’articola­zione del gomito.
Origina dal mar­gine laterale dell’omero, al di sotto del solco del nervo radiale e dal setto intermuscolare laterale; il suo ventre si porta in basso, occupando una posizione superficiale, e prosegue in un lungo tendine che s’inserisce al processo stiloideo del radio. La parte supe­riore del muscolo si trova fra il brachiale e il tri­cipite; fra brachioradiale e brachiale decorre il nervo radiale. Nell’avambraccio è coperto dalla fascia antibrachiale e, a sua volta, ricopre par­zialmente i muscoli estensori del carpo, l’estre­mità inferiore del muscolo pronatore rotondo e, con il suo margine mediale, il nervo e i vasi radiali. Il tendine d’inserzione è incrociato da quelli dei muscoli abduttore lungo ed estensore breve del pollice.

Muscolo brachioradiale

Articolo creato il 15 marzo 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/muscolo-brachioradiale/
Twitter
Precedente Struttura della ghiandola sottolinguale Successivo Muscolo adduttore dell'alluce