Muscolo sacrospinale (o erettore della colonna vertebrale)

Il muscolo sacrospinale (o erettore della colonna vertebrale) è un lungo muscolo che occupa le docce vertebrali per tutta la lunghezza della colonna vertebrale, dalla regione nucale a quella sacrale.

Fa parte dei muscoli delle docce vertebrali del piano superficiale.
Nel muscolo sacrospinale si possono considerare tre parti:
– Laterale, il muscolo ileocostale.
– Intermedia, il muscolo lunghissimo.
– Mediale, il muscolo spinale.

  • Il muscolo ileocostale è innervato dai rami posteriori dei nervi toracici e del 1° lombare; contraendosi, estende la colonna vertebrale e la inclina dal proprio lato; può anche elevare ed abbassare le coste.
    È formato da tre porzioni:

    • Il muscolo ileocostale dei lombi origina di seguito al muscolo lunghissimo del dorso, dalla tuberosità iliaca, dalla cresta iliaca, dal foglietto posteriore della fascia lombodorsale; i suoi fasci vanno in alto e lateralmente, divergendo in 8 lingue carnose che si inseriscono agli angoli delle ultime 8 coste.
    • Il muscolo ileocostale del dorso prende origine, con 6 fasci, dalla faccia esterna delle ultime 6 coste, medialmente all’angolo e si inserisce, per mezzo di 8 tendini, agli angoli delle prime 7 coste e al processo trasverso della 7a vertebra cervicale.
    • Il muscolo ileocostale del collo si trova in parte al di sotto del precedente; origina con 5 fasci carnosi dagli angoli delle prime 5-6 coste e si inserisce, mediante 3 tendini, ai processi trasversi della 4a, 5a e 6a vertebra cervicale.
  • Il muscolo lunghissimo è innervato dai rami posteriori dei nervi spinali, dal 1° cervicale al 5° lombare; con la sua azione estende ed inclina dal proprio lato la testa e la colonna vertebrale.
    È formato da tre parti:

    • Il muscolo lunghissimo del dorso origina dalla faccia posteriore del sacro, dal foglietto posteriore della fascia lombodorsale e dai processi spinosi delle ultime vertebre lombari; si porta quindi in alto per inserirsi con alcuni fasci laterali ai processi costi formi delle vertebre lombari e alle facce esterne di tutte le coste, esclusa la 1a, tra gli angoli e i tubercoli; con altri fasci mediali esso prende inserzione ai processi accessori delle vertebre lombari e ai processi trasversi di tutte le vertebre toraciche.
    • Il muscolo lunghissimo del collo si trova tra il muscolo ileocostale del collo e il muscolo lunghissimo della testa; origina dai processi trasversi delle prime 5 vertebre toraciche e si inserisce ai tubercoli posteriori dei processi trasversi della 2a, 3a, 4a e 5a vertebra cervicale.
    • Il muscolo lunghissimo della testa è posto tra il muscolo lunghissimo del collo e il muscolo semispinale della testa. Origina dai processi trasversi delle prime vertebre toraciche e dai processi articolari delle ultime 5 vertebre cervicali e si inserisce all’apice e alla faccia posteriore del processo mastoideo del temporale.
  • Il muscolo spinale è innervato dai rami posteriori dei nervi spinali dal 3° cervicale al 12° toracico; contraendosi, estende la colonna vertebrale.
    Forma la parte mediale del muscolo sacrospinale e si trova tra il muscolo lunghissimo e i processi spinosi. Le sue origini e le sue inserzioni si effettuano tutte sui processi spinosi.
    Comprende tre parti:

    • Il muscolo spinale del dorso origina dai processi spinosi delle prime 2 vertebre lombari e delle ultime 2-3 vertebre toraciche; termina ai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla 2a alla 9a.
    • Il muscolo spinale del collo origina dai processi spinosi delle ultime 2 vertebre cervicali e delle prime 2 toraciche e termina su quelli della 2a, 3a e 4a vertebra cervicale.
    • Il muscolo spinale della testa origina dai processi spinosi delle ultime vertebre cervicali e delle prime toraciche; i suoi fasci confluiscono con quelli del muscolo semispinale della testa.

Immagini

Muscolo sacrospinale

Inserzione dei muscoli delle docce vertebrali superficiali e intermedi

Muscolo erettore della colonna vertebrale

Schema d'inserzione dei muscoli delle docce vertebrali intermedi e profondi

Indice
– Sede
– Muscolo ileocostale
– Muscolo lunghissimo
– Muscolo spinale
– Immagini

Articolo creato il 22 febbraio 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/muscolo-sacrospinale-o-erettore-della-colonna-vertebrale/
Twitter
Precedente Farmaco-tolleranza (o farmaco-abitudine) Successivo Muscoli dell'anca