Sistema nervoso periferico
Anatomia,  Sistema nervoso,  SNP

Nervo abducente

Il 6° paio di nervi encefalici è rappresentato dal nervo abducente, un nervo motore somatico. Le sue fibre hanno origine nel ponte, dal nucleo del nervo abducente, e provvedono all’innervazione del muscolo retto laterale dell’occhio. L’emergenza del nervo ha luogo in corrispondenza del solco bulbopontino, sopra alle piramidi del bulbo. Con decorso obliquo in avanti, in alto e lateralmente, il nervo scorre sulla doccia basilare al davanti del ponte, immerso nel liquido cefalorachidiano dello spazio subaracnoidale. Giunge così all’apice della rocca petrosa dove si immette nel seno cavernoso che percorre dall’indietro in avanti, a lato dell’arteria carotide interna.  Entra nella cavità orbitaria passando per la fessura orbitaria superiore, all’interno dell’anello tendineo dello Zinn. Raggiunge infine la superficie profonda del muscolo retto laterale al quale cede le sue fibre motrici. Anche il nervo abducente, come gli altri nervi motori encefalici, trasporta fibre sensitive somatiche che raccolgono dal muscolo retto laterale stimoli propriocettivi. Tali fibre sensitive raggiungono il nervo oftalmico attraverso un ramo anastomotico.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook