Sistema nervoso periferico
Anatomia,  Sistema nervoso,  SNP

Parasimpatico del nervo glossofaringeo

Comprende fibre effettrici viscerali per la secrezione della ghiandola parotide e delle ghiandole salivari minori e con funzione vasodilatatrice sui vasi di questi territori. Comprende anche fibre sensitive viscerali che raccolgono la sensibilità generale del palato e del terzo posteriore della lingua, e stimoli concernenti le variazioni della pressione e del pH del sangue raccolti dal seno carotideo e dal glomo carotideo. I neuroni effettori pregangliari hanno origine da pirenofori del nucleo salivatorio inferiore, decorrono nel nervo glossofaringeo, poi nel nervo timpanico e mettono capo al ganglio otico (di Arnold). Le fibre postgangliari si recano alla parotide tramite il nervo auricolotemporale e alle ghiandole salivari minori, linguali e faringee, tramite altre collaterali del nervo glossofaringeo stesso. Le fibre sensitive viscerali hanno l’origine reale nel ganglio petroso: i prolungamenti centrali delle cellule gangliari terminano nel nucleo del tratto solitario; i prolungamenti periferici seguono i rami faringei, tonsillari e linguali, il nervo timpanico e il nervo del seno carotideo.

Articolo utile? Condividilo!
Commenti disabilitati su Parasimpatico del nervo glossofaringeo