Struttura del cuore

Le pareti del cuore sono per la maggior parte formate da un particolare tessuto muscolare striato denominato miocardio comune. Nella compagine del miocardio comune si trovano formazioni muscolari specializzate, costi­tuite da miocardio specifico, che si organizzano nel sistema di conduzione del cuore.
Il miocar­dio comune si dispone in fasci che si inseriscono su formazioni fibrose che, nell’insieme, costi­tuiscono lo scheletro del cuore. A questo stesso, sugli anelli fibrosi degli orifizi venosi e arteriosi, prendono attacco i lembi valvolari.
Le pareti cardiache sono rivestite esternamente dal foglietto viscerale del pericardio che prende il no­me di epicardio. Internamente, esse sono tap­pezzate da una membrana rivestita in superficie da endotelio, l’endocardio.
Pertanto, dall’esterno all’interno, la parete cardiaca è formata da epicardio, miocardio, con le annesse formazioni fibrose dello scheletro del cuore e delle valvole, ed endocardio.

Articolo creato il 12 luglio 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/struttura-del-cuore/
Twitter
Precedente Falangi del piede Successivo Muscoli del palato molle