Vasi e nervi del testicolo

Il testicolo è irrorato prevalentemente dall’ar­teria genitale (arteria testicolare), che origina di­rettamente dall’aorta addominale al di sotto dell’arteria renale. L’arteria testicolare raggiunge il margine posteriore del testi­colo, seguendo il funicolo spermatico e, dopo avere fornito alcuni rami per il canale deferente e le arterie per l’epididimo, si divide nei suoi ra­mi terminali che penetrano nella tonaca albuginea a livello dell’ilo del testicolo, decorrono poi sulla superficie interna dell’albuginea stessa e inviano rami profondi per i setti. Da questi ulti­mi originano rami arteriosi che si distribuiscono ai lobuli. Al testicolo giungono anche alcuni ramuscoli dell’arteria deferenziale e dell’arteria cremasterica (o spermatica esterna), i quali si anastomizzano fra loro e con i rami dell’arteria testicolare.
Le vene testicolari, in parte superficiali e in parte profonde, si riuniscono a livello del mar­gine posteriore dell’organo in alcuni grossi tron­chi i quali, dopo avere raccolto le vene dell’epi­didimo, si portano in alto ed entrano a far parte del funicolo spermatico dove si anastomizzano fra loro costituendo il plesso pampiniforme. Quest’ultimo dà origine alla vena testicolare che a destra sbocca direttamente nella vena cava in­feriore e a sinistra nella vena renale sinistra.
I vasi linfatici, originati da ricche reti localizzate prevalentemente nei setti e nella tonaca albugi­nea, emergono dal margine posteriore del testi­colo e, seguendo a ritroso il decorso dell’arteria testicolare, terminano nei linfonodi pre- e paraaortici. In certi casi un collettore linfatico può portarsi ai linfonodi iliaci esterni. I linfatici del periorchio sono tributari dei linfonodi inguinali.
I nervi derivano dal plesso celiaco dell’ortosimpatico e giungono al testicolo seguendo i va­si sanguigni e formando un ricco plesso testico­lare che riceve anche una componente parasim­patica dal plesso deferenziale.

Articolo creato l’1 novembre 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/vasi-e-nervi-del-testicolo/
Twitter
Precedente Linfonodi intercostali Successivo Struttura del vestibolo del naso