Vene dell’organo dell’udito

Le vene dell’organo dell’udito sono tributarie dei seni della dura madre e comprendono la vena dell’acquedotto del vestibolo (dal vestibolo e dai canali semicircolari al seno petroso superiore) e le vene uditive interne (dal labirinto e dal nervo acustico, per il meato acustico interno, al seno petroso inferiore).

Articolo creato il 12 agosto 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/vene-dellorgano-delludito/
Twitter
Precedente Recettore del TNF-alfa Successivo Matrice inorganica (o minerale) dell'osso