Sistema nervoso centrale
Anatomia,  Sistema nervoso,  SNC

Conformazione interna del mesencefalo

Come nelle altre sezioni del tronco encefalico (o cerebrale), una sezione trasverale del mesencefalo permette di osservare una parte ventrale (o piede), neoencefalica, ed una parte dorsale (o callotta o tegmento), paleoencefalica.

La parte ventrale del peduncolo cerebrale è percorsa da sistemi di fibre discendenti appartenenti alla via piramidale (fasci cortico-spinali e cortico-nucleari) e alle vie extrapiramidali (fasci cortico-pontini).

Decorrono nella parte dorsale sistemi di fibre ascendenti, prevalentemente delle vie sensitive, che si proiettano verso i nuclei del talamo; è attraversata anche da fibre dirette verso il cervelletto (fascio spino-cerebellare ventrale) o che dal cervelletto si proiettano verso formazioni mesencefaliche, diencefaliche e telencefaliche.

I due piedi dei peduncoli cerebrali sono separati dorsalmente dalla callotta per mezzo di un grosso agglomerato cellulare che nelle sezioni trasverse appare a forma di semiluna con la concavità posteriore. Questo nucleo, pari e simmetrico, è costituito da cellule ricche di pigmento, per cui è denominato sostanza nera (di Soemmering) (di Sommering).

La callotta mesencefalica è una formazione costituita prevalentemente da fasci di fibre ascendenti. All’interno della callotta mesencefalica, oltre a una formazione reticolare notevolmente estesa, si rinvengono due grosse formazioni nucleari di forma ovoidale costituite da agglomerati di cellule pigmentate, i nuclei rossi. Questi nuclei si trovano subito dietro alla sostanza nera (di Soemmering), in prossimità della fossa interpeduncolare. Nell’ambito della formazione reticolare mesencefalica, specialmente in immediata prossimità dell’acquedotto mesencefalico (di Silvio), si trovano i nuclei di origine di alcuni nervi encefalici.

Articolo utile? Condividilo!
Commenti disabilitati su Conformazione interna del mesencefalo