Muscolo estensore lungo delle dita del piede

Il muscolo estensore lungo delle dita del piede è un muscolo anteriore della gamba. È innervato dal nervo pero­niero profondo (L4-S1). Contraendosi, estende le ultime quattro dita e contribuisce alla flessio­ne dorsale, all’abduzione e alla rotazione ester­na del piede.
Si tro­va lateralmente al muscolo tibiale anteriore. Origina dal condilo laterale della tibia, dalla testa e dai 2/3 superiori della faccia mediale della fibula, dalla porzione laterale della membrana interossea, dalla fascia crurale e dai setti intermuscolari cir­costanti. I fasci muscolari volgono in basso e continuano con un robusto tendine che, passato sotto ai retinacoli dei muscoli estensori, si divide in quattro tendini secondari. Ciascuno di essi, destinato a ognuna delle quat­tro ultime dita, si suddivide, a livello dell’arti­colazione metatarso-falangea, in tre linguette di cui quella intermedia termina sulla faccia dorsa­le della base della 2a falange, mentre quella la­terale e quella mediale si riuniscono per fissarsi alla base della 3a falange.
Nella gamba il mu­scolo corrisponde superficialmente alla fascia crurale e profondamente alla membrana inte­rossea e alla fibula; lateralmente è affiancato dai muscoli peronieri e medialmente dai muscoli tibiale anteriore ed estensore lungo dell’alluce. Nel piede i tendini sono separati dalla cute me­diante la fascia dorsale superficiale e, profonda­mente, sono in rapporto con il muscolo estenso­re breve delle dita.

Muscolo estensore lungo delle dita del piede

Articolo creato il 20 aprile 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/muscolo-estensore-lungo-delle-dita-del-piede/
Twitter
Precedente Recettori enzimatici ad attività tirosin-chinasica intrinseca Successivo Epicardio