Ricetta ripetibile

Sono soggetti a prescrizione con ricetta ripetibile (RR) i prodotti elencati nella tabella IV della farmacopea ufficiale e nella tabella II, sezione E, definita dalla legge 49/2006 che è la legge che disciplina la prescrizione delle sostanze stupefacenti o psicotrope (in quest’ultimo caso è vietata la consegna a persone di età inferiore a 18 anni o a soggetti infermi di mente).
Per tali farmaci l’imballaggio esterno riporterà la dicitura: “Da vendersi dietro presentazione di ricetta medica”.
Le ricetta ripetibile è prescritta con il ricettario personale.
Per i farmaci contenuti nella tabella IV della farmacopea ufficiale, la ricetta ripetibile dà la possibilità al paziente, una volta che il medico l’ha compilata, di poter tornare in farmacia, sempre con la stessa ricetta (quindi rimane al paziente) nell’arco di 6 mesi e ritirare in tutto 10 confezioni del farmaco prescritto, evitando così al paziente di dover tornare di volta in volta dal medico. Le confezioni sono ritirabili una ad una, non tutte insieme.
Per i farmaci contenuti nella tabella II, sezione E, l’arco di tempo di validità della RR è di solo 1 mese e il paziente può tornare in farmacia solo 3 volte per ritirare una confezione del farmaco. Tra questi medicinali, per esempio, ci sono le benzodiazepine.
Il farmacista, ad ogni dispensazione, deve timbrare la ricetta ripetibile con il timbro della farmacia, annotarne il prezzo e la data di vendita e restituire la ricetta al cliente.
Per tutti i farmaci sopracitati, oltre al farmaco in sé, il medico deve prescrivere anche quante confezioni di farmaco il farmacista deve consegnare al paziente.
Se il medico sbaglia compilando, per esempio, una ricetta valida per 11 confezioni (per i farmaci della tabella IV della farmacopea ufficiale) o 2 confezioni (per i farmaci della tabella II, sezione E) andando al di là dei limiti imposti dalla legge, la ricetta non è più ripetibile; in questo caso è data solo una confezione e non altre.

Ricetta ripetibile

Articolo creato il 2 marzo 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/ricetta-ripetibile/
Twitter
Precedente Violenza sessuale Successivo Recettori dei fattori di crescita