Tonaca albuginea del testicolo

La tonaca albuginea del testicolo è una membrana oltremodo resistente e inestensibile dello spessore di 0,5-1 mm che avvol­ge tutto il testicolo costituendone uno scheletro fibroso. Esternamente è ri­coperta dall’epiorchio, costituito da un epitelio pavimentoso semplice (mesotelio) e da una sot­tile lamina propria connettivale che continua di­rettamente con l’albuginea. Quest’ultima è for­mata da un tessuto connettivo fibroso denso i cui fasci collageni sono variamente intrecciati, pur mantenendosi sempre paralleli alla superfi­cie dell’organo. Negli strati più superficiali sono presenti fascetti di fibrocellule muscolari che provvedono a mantenere un certo stato di tensione, mentre negli strati più interni sono pre­senti fibre elastiche. Dalla faccia profonda dell’albuginea, che risulta riccamente vascolarizzata (tonaca vascolosa), si distaccano numerosi sepimenti (setti testicolari), che percorrono ra­dialmente il testicolo convergendo verso il suo margine posteriore, dove si riuniscono a forma­re un corpo fibroso cuneiforme, denominato mediastino (o corpo di Highmoro); esso corrisponde all’ilo del testicolo e contiene un sistema di cavità variamente anastomizzate (rete testis). Per la presenza dei setti il testicolo viene suddi­viso internamente in logge che, in numero me­dio di circa 300, hanno forma piramidale con la base volta verso l’albuginea e l’apice verso il mediastino; i setti possono essere incompleti e in tal caso si stabilisce una comunicazione fra una loggia e l’altra. Sia i setti che il mediastino hanno struttura analoga alla tonaca albuginea della quale sono una dipendenza e contengono numerosi vasi sanguigni e linfatici.

Tonaca albuginea del testicolo

Testicolo di cane. (Colorazione Mallory Azan). Organo deputato alla formazione degli spermatozoi è avvolto dalla tonaca albuginea (Ta) costituita da una lamina fibrosa che circoscrive il parenchima. Questo è suddiviso in lobuli per mezzo di setti che si dipartono dalla superficie interna della tonaca albuginea. Ciascuno lobulo è formato dai tubuli seminiferi contorti (tsc) e dalle cellule interstiziali.

Fonte: Istituto di anatomia umana normale università degli studi di Bologna

Articolo creato il 17 marzo 2012.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://www.medicinapertutti.it/argomento/tonaca-albuginea-del-testicolo/
Twitter
Precedente Recettore colinergico nicotinico Successivo Muscolo estensore breve del pollice