Quiz

Quiz di malattie dell’apparato digerente

In questa pagina è possibile esercitarsi su quiz di malattie dell’apparato digerente.

Puoi scegliere un test da 10, 25, 50, 100 o 140 domande, estratte da un archivio di centinaia di domande (della stessa disciplina).

Ogni volta che si ripete un quiz le domande saranno diverse e l’ordine delle risposte mescolato.

Ogni domanda presenta 5 possibili risposte di cui 1 sola corretta.

Le risposte corrette/errate saranno visualizzate subito dopo aver risposto, nonché al termine del quiz.

Per esercitarti su altre discipline o simulazioni, vai qui.

Hai riscontrato errori? Invia un messaggio per comunicarlo!

Attenzione! Tutti i quiz possono essere svolti liberamente, senza registrazione al sito.
Se si desidera archiviare le prove effettuate nella propria area personale, così da poterle confrontare successivamente, la registrazione (gratuita) è invece necessaria, in modo da effettuare il login prima di svolgere un quiz.
Solo per gli utenti registrati, inoltre, in futuro sarà possibile visualizzare una classifica di tutti coloro che hanno svolto un determinato quiz.

Accedi o registrati!

318

Malattie dell'apparato digerente [10 domande]

1 / 10

Il deficit acquisito di lattasi si associa a tutte le condizioni seguenti tranne una:

2 / 10

Per quanto riguarda il trattamento terapeutico dell'epatocarcinoma (EC) una sola delle seguenti affermazione è corretta, quale?

3 / 10

Dolori tardivi in rapporto con l'assunzione degli alimenti, ad andamento episodico e localizzati prevalentemente nell'addome sinistro, sono da riferire a:

4 / 10

Quali dei seguenti fattori sono associati alla litiasi biliare?

5 / 10

Anticorpi antimitocondri si rilevano presenti in notevole quantità in una di queste condizioni:

6 / 10

L'Alfa 1 antitripsina rappresenta:

7 / 10

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti la malattia da Clostridium Difficile è vera?

8 / 10

Quali delle seguenti alterazioni metaboliche favorisce la neurotossicità dell'ammoniaca?

9 / 10

L'ittero è:

10 / 10

Quale tra i seguenti sintomi, da solo, è assoluto indice di stitichezza:

198

Malattie dell'apparato digerente [25 domande]

1 / 25

L'incontinenza da Overflow è associata a:

2 / 25

La alcool-deidrogenasi è presente nel fegato:

3 / 25

Quale dei seguenti sintomi o segni non è riscontrabile nella sindrome colestatica?

4 / 25

Quali dei seguenti markers sierologici compare prima, durante il periodo di incubazione dell'epatite B?

5 / 25

Nella patogenesi del danno epatico da etanolo si ritiene che entrino in gioco:

6 / 25

La diarrea:

7 / 25

Nella rettocolite ulcerosa le lesioni:

8 / 25

Sindrome tipica di insufficienza parenchimale epatica è quella da:

9 / 25

La colangite sclerosante primitiva si associa a malattia infiammatoria intestinale:

10 / 25

Qual è la diagnosi più probabile nel caso di un soggetto adulto con disfagia per i solidi, rigurgito di cibo introdotto giorni prima e alitosi?

11 / 25

Nei soggetti affetti da diverticolosi esofagea, l'esofagoscopia è:

12 / 25

Il microrganismo più frequentemente responsabile di peritonite batterica spontanea è:

13 / 25

Le mutazioni genetiche più frequenetmente osservate in corso di emocromatosi sono:

14 / 25

Il riscontro di anacidità nel succo gastrico di un gastropatico deve far sospettare una:

15 / 25

L'esordio dell'encefalopatia epatica è accelerato da:

16 / 25

Nella stenosi pilorica il vomito si presenta:

17 / 25

Indica quale dei seguenti parametri rilevabili nel liquido ascitico è indicativo per la diagnosi di peritonite batterica spontanea:

18 / 25

Una sintomatologia caratterizzata da almeno tre mesi di dolore addominale alleviato dalla defecazione e/o associato a modificazione della frequenza delle evacuazioni e/o a modificazione della consistenza delle feci suggerisce una diagnosi di:

19 / 25

Quale indagine di imaging permette meglio di tutte le altre la visualizzazione dei dotti pancreatici?

20 / 25

Le feci hanno colore chiaro ed aspetto schiumoso in una di queste condizioni:

21 / 25

Nel paziente con emorragia digestiva superiore, tutti i seguenti sono fattori prognostici eccetto:

22 / 25

La bile progredisce nelle più fini ramificazioni delle vie biliari per:

23 / 25

Nel morbo di Wilson (degenerazione epatolenticolare) c'è un disturbo del metabolismo:

24 / 25

In caso di lesione occupante spazio nella faccia anteriore del fegato che una prima indagine ecografica ha dimostrato essere solida, l'indagine successiva più indicata è:

25 / 25

Qual è la percentuale di pazienti inoperabili al momento della diagnosi di cancro del pancreas?

88

Malattie dell'apparato digerente [50 domande]

1 / 50

Quali dei sintomi sono considerati tipici di MRGE?

2 / 50

L'ascite non complicata del paziente cirrotico è sempre caratterizzata da:

3 / 50

La complicanza della malattia di Crohn è:

4 / 50

Nella rettocolite ulcerosa le lesioni:

5 / 50

Le conseguenze metaboliche del vomito severo includono tutte tranne:

6 / 50

Le diarree secretorie sono dovute:

7 / 50

Fra le epatopatie i valori più elevati di transaminasemia si rilevano nella seguente condizione morbosa:

8 / 50

Tra i meccanismi fisiopatologici conivolti nel malassorbimento non ritroviamo:

9 / 50

Quali tra i seguenti è la causa più frequente di ascite a basso gradiente siero/ascite di albumina (SAAG)?

10 / 50

I diverticoli del colon sono più frequenti:

11 / 50

Quale di queste affermazioni relative al virus HDV è errata:

12 / 50

Tutti i seguenti elementi sono coerenti con una diagnosi di epatite autoimmune, tranne:

13 / 50

Quale delle seguenti complicanze non è associata alle malattie infiammatorie croniche intestinali?

14 / 50

La prevalenza della malattia di Wilson è di circa:

15 / 50

Il dotto pancreatico principale è:

16 / 50

Quale di questi esami è più utile per una definizione diagnostica conclusiva dei polipi gastrici?

17 / 50

La biopsia epatica è controindicata in caso di:

18 / 50

Quali dei seguenti tipi istologici dei polipi del colon retto ha il più elevato potenziale di malignità:

19 / 50

Una sola delle seguenti affermazioni riguardante la clinica e la diagnosi di colangiocarcinoma è corretta. Quale?

20 / 50

Nella colestasi ostruttiva con ostacolo extraepatico visualizzato alla ecografia epato-biliare è più appropriato eseguire:

21 / 50

La emocromatosi è dovuta ad una anomalia del metabolismo del:

22 / 50

Un salasso di 400 mL rimuove:

23 / 50

La dispepsia interessa maggiormente la fascia di età:

24 / 50

Quali delle seguenti alterazioni metaboliche favorisce la neurotossicità dell'ammoniaca?

25 / 50

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti l'alfa-1-antitripsina è falsa?

26 / 50

Quale quadro sintomatologico non è caratteristico dell'ernia iatale?

27 / 50

Quale delle seguenti può essere causa di colelitiasi?

28 / 50

La sindrome di Gilbert è:

29 / 50

Nell'epatite fulminante possono essere presenti le seguenti manifestazioni cliniche tranne:

30 / 50

Nel sospetto di iniziale melnutrizione il parametro clinico-antropometrico più importante è?

31 / 50

Tra la poliposi familiare non è compresa:

32 / 50

Nell'ulcera duodenale la migliore terapia è:

33 / 50

Le complicanze della colecistite acuta sono le seguenti eccetto:

34 / 50

Qual è la percentuale di pazienti inoperabili al momento della diagnosi di cancro del pancreas?

35 / 50

L'assenza del riflesso inibitorio anale è diagnostico di:

36 / 50

In corso di fibrosi cistica si sviluppa malattia epatica:

37 / 50

La colestasi della gravidanza:

38 / 50

Quali di questi fattori protegge l'H. pylori dall'acidità gastrica?

39 / 50

Un caso di distrofia muscolare, con riscontro di AST>ALT e CPK elevate impone di escludere:

40 / 50

La malattia diverticolare del colon può essere associata:

41 / 50

L'acido ascorbico è secreto attivamente nello stomaco?

42 / 50

Una gastralgia, che si attenua cambiando posizione (es. da posizione distesa a posizione seduta o da posizione seduta ad eretta) oppure deambulando, si rileva in:

43 / 50

La spesa energetica basale (BEE) è:

44 / 50

Circa il malassorbimento secondario a pancreatite, tutte le seguenti sono vere tranne:

45 / 50

Una causa esofagea di dolore toracico in pazienti con coronografia normale è diagnosticabile nel:

46 / 50

Quando è indicata la nutrizione parenterale normale totale?

47 / 50

Il diverticolo di Meckel:

48 / 50

Che cosa si intende oggi, secondo gli esperti, per "l'Esofago di Barret"?

49 / 50

Quale delle seguenti caratteristiche epidemiologiche non è tipica dell'epatite da HEV?

50 / 50

Attualmente la diagnosi di litiasi biliare viene semplicemente posta mediante:

30

Malattie dell'apparato digerente [100 domande]

1 / 100

La vena porta conduce al fegato la seguente percentuale di sangue:

2 / 100

La malattia diverticolare del colon può essere associata:

3 / 100

Quale complicanza/evoluzione della pancreatite acuta è da considerarsi la meno grave?

4 / 100

In caso di ostruzione della vena porta si attivano le seguenti anastomosi:

5 / 100

La determinazione nel siero della Gamma GT è un indice di abuso etilico:

6 / 100

Quale di queste afermazioni, riferita all'epatocita è corretta?

7 / 100

Gli eterociti sono:

8 / 100

In caso di perforazione per ulcera peptica si interviene con:

9 / 100

L'epatite alcoolica è differenziabile dall'epatite virale per quanto riguarda i reperti ematologici per:

10 / 100

Qual è la complicanza più frequente dell'ulcera peptica gastrica e duodenale?

11 / 100

Sindrome tipica di insufficienza parenchimale epatica è quella da:

12 / 100

Solo uno di questi tests di funzione pancreatica non serve a valutare la funzione esocrina:

13 / 100

I villi intestinali:

14 / 100

L'ittero da alterazioni delle vie biliari intra- od extra-epatiche è quello dovuto a:

15 / 100

I diverticoli del colon sono più frequenti:

16 / 100

Qual è la percentuale di cronicizzazione dell'infezione epatica da virus C?

17 / 100

Quale di questi ormoni è diminuito nella cirrosi epatica?

18 / 100

Quale affermazione, riferita ai tumori della colecisti è corretta?

19 / 100

La transaminasi serica SGOT è aumentata sempre in una di queste condizioni:

20 / 100

Quale tra le seguenti affermazioni riguardante l'anatomia e l'istologia patologica del colangiocarcinoma è errata?

21 / 100

Nell'etilista cronico la steatosi epatica è dovuta ad un accumulo di:

22 / 100

Quali tra i seguenti sono segni termatologici tipici della cirrosi epatica:

23 / 100

Le neoplasie note come GIST si sviluppano più frequentemente:

24 / 100

Nella ritenzione fecale con megaretto:

25 / 100

Indica il meccanismo alla base dell'insufficienza pancreatica esocrina nella pancreatite cronica:

26 / 100

Indica quale è la prevalenza di cirrosi epatica ad eziologia esclusivamente etilica in Italia:

27 / 100

La secrezione dei fluidi da parte dell'epitelio biliare è stimolata da:

28 / 100

Qual è il fattore prognostico più sfavorevole in corso di emocromatosi genetica:

29 / 100

La sindrome da carcinoide intestinalre si verifica in occasione di:

30 / 100

In presenza di insufficienza epatica conseguente ad epatite cronica C, è improbabile trovare quale dei seguenti segni clinici:

31 / 100

La diarrea "grassa" o steatorrea si può produrre per:

32 / 100

Quale farmaci sono controindicati nella terapia antidolorifica nella pancreatite acuta?

33 / 100

I sintomi e segni classici della colangite acuta sono:

34 / 100

Il coma epatico in corso di epatite acuta:

35 / 100

Quale di queste affermazioni relative al virus HDV è errata:

36 / 100

Vi è differente comportamento tra carcinoma gastrico prossimale e carcinoma gastrico distale?

37 / 100

Le disaccaridasi:

38 / 100

La cirrosi può verificarsi in un paziente con:

39 / 100

Cos'è un "early gastric cancer"?

40 / 100

Qual è il meccanismo principale per l'isorgenza di ascite nel paziente cirrotico?

41 / 100

Una sola delle seguenti affermazioni riguardante l'anatomia ed istologia patologica del colangicarcinoma è errata. Quale?

42 / 100

Quali dei seguenti markers sierologici compare prima, durante il periodo di incubazione dell'epatite B?

43 / 100

Quale dei seguenti cinque parametri utilizzati per la classificazione di Child-Pugh della cirrosi epatica è errato?

44 / 100

Il colesterolo per la sintesi degli acidi biliari deriva da:

45 / 100

I disordini motori dello sfintere esofageo superiore e dell'esofago cervicale sono caratterizzati sul piano clinico da uno dei seguentii sintomi:

46 / 100

Quale delle seguenti affezioni evolve più frequentemente in cirrosi?

47 / 100

Quali di questi fattori protegge l'H. pylori dall'acidità gastrica?

48 / 100

Quale tra i seguenti gruppi di marcatori è tipico del periodo iniziale di una epatite B?

49 / 100

Quale di queste funzioni non viene svolta dal fegato adulto?

50 / 100

La pancreatite acuta è caratterizzata da:

51 / 100

Una giovane donna di 31 anni riferisce una storia di 6 mesi caratterizzata da disfagia per solidi e liquidi e dolore ricorrente toracico retrosternale. Riferisce la sensazione che il cibo le si blocchi a livello del giugulo. Un'EGDS non ha mostrato stenosi o reperti compatibili con la diagnosi di esofagite. Qual è la diagnosi più probabile?

52 / 100

Tutte le seguenti affermazioni riguardanti la sindrome di Mallory-Weiss sono corrette, tranne:

53 / 100

Nella malattia da reflusso gastro-esofageo è un sintomo considerato tipico, oltre la pirosi, quale tra i seguenti:

54 / 100

Quale tra questi è un fattore di rischio per l'infezione da H. pylori?

55 / 100

Nell'epatite acuta ad impronta colestatica la colesterolemia si presenta:

56 / 100

Dove sono localizzate le cellule parietali gastriche e cosa secernono?

57 / 100

La peritonite batterica spontanea rappresenta una complicanza di una delle seguenti patologie:

58 / 100

Nella stenosi pilorica il vomito si presenta:

59 / 100

La cosidetta "triade portale" è composta da:

60 / 100

Riguardo alla secrezione pancreatica tutte le affermazioni sono corrette tranne una:

61 / 100

Claudio, un barista bolognese di 55 anni, ha avuto pirosi per circa 10 anni. Si è curato in modo autonomo con antagonisti-H2 in formulazione da banco, ottenendo un beneficio sintomatologico solo parziale. Dopo aver sentito in TV che la sua condizione può evolvere verso un cancro dell'esofago, decide di farsi vedere. Nella sua storia non risultano altri problemi clinici rilevanti, non ha disfagia, non viene riferita perdita di peso, nè vi sono dati di rilievo all'EO. Un esame endoscopico rivela un epitelio colonnare lungo gli ultimi 5 cm dell'esofago distale. L'esame istologico rivela infiammazione e metaplasia intestinale. Si tratta di:

62 / 100

La colangite sclerosante primitiva si associa a malattia infiammatoria intestinale:

63 / 100

Quali dei seguenti fattori sono associati alla litiasi biliare?

64 / 100

Il segno del ghiacciolo è caratteristico:

65 / 100

La linite plastica si verifica nel caso di:

66 / 100

La sovrainfezione delta è possibile:

67 / 100

Quale delle seguenti malattie NON rientra tra le cause di cirrosi?

68 / 100

Una gastralgia, che si attenua cambiando posizione (es. da posizione distesa a posizione seduta o da posizione seduta ad eretta) oppure deambulando, si rileva in:

69 / 100

Sindrome tipica di colestasi epatica è quella da:

70 / 100

Quale dei seguenti non rappresenta un povero indice prognostico di un polipo maligno?

71 / 100

Quale delle seguenti alterazioni è patognomica del coma epatico?

72 / 100

La presenza di Helicobacter pylori nella mucosa gastrica è più frequentemente associata a:

73 / 100

La classificazione di Forrest è utile nella valutazione prognostica dei sanguinamenti da:

74 / 100

L'ipertensione portale da blocco pre-epatico è caratterizzata da:

75 / 100

Le feci hanno colore chiaro ed aspetto schiumoso in una di queste condizioni:

76 / 100

I calcoli "neri" sono formata da:

77 / 100

La pancreatite acuta può essere causata da:

78 / 100

Nelle epatiti acute anitteriche è aumentata la:

79 / 100

Indica quali delle seguenti alterazioni istologiche epatiche è frequente nel danno da alcool:

80 / 100

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti la celiachia non è corretta?

81 / 100

Qual è la sindrome caratterizzata da difettosa coniugazione della bilirubina?

82 / 100

L'epatite fulminante è definita da:

83 / 100

Le feci hanno colore chiaro ed aspetto schiumoso in una di queste condizioni:

84 / 100

Quale tra le seguenti è una causa di disfagia oro-faringea?

85 / 100

La pH-metria dell'esofago è indicata nei pazienti con raucedine:

86 / 100

Quale dei seguenti sintomi non è un effetto secondario di una fundoplicatio laparoscopica secondo Nissen?

87 / 100

Quali sono i parametri o segni che suggeriscono un'eziologia biliare della pancreatite acuta?

88 / 100

Uno dei seguenti elementi non fa parte del quadro clinico del morbo di Wilson. Quale?

89 / 100

Tra i meccanismi fisiopatologici conivolti nel malassorbimento non ritroviamo:

90 / 100

La colecistectomia in corso di litiasi biliare colesterolica:

91 / 100

La pancreatite acuta con raccolte necrotiche infette:

92 / 100

Due delle seguenti alterazioni radiologiche sono caratteristiche dei Disordini Spastici dell'Esofago:

93 / 100

La diarrea viene definita come:

94 / 100

L'attività motoria segmentaria:

95 / 100

Qual è la prevalenza dell'infezione da H. pylori nelle popolazioni industrializzate?

96 / 100

Quali delle seguenti affermazioni sul trapianto di fegato per Morbo di Wilson è vera?

97 / 100

Tutte le seguenti manifestazioni rientrano nel quadro della pancreatite cronica, tranne:

98 / 100

Nel morbo di Wilson (degenerazione epatolenticolare) è aumentato:

99 / 100

Qual è il modello accreditato della cancerogenesi gastrica da H. pylori?

100 / 100

In corso di colestasi di lunga durata il malassorbimento di vitamine liposolubili può portare a:

86

Malattie dell'apparato digerente [140 domande]

1 / 140

Nella pancreatite cronica:

2 / 140

Quali tra le seguenti condizioni favorisce lo sviluppo di peritonite batterica spontanea?

3 / 140

Qual è la forma istologica più frequente del carcinoma pancreatico?

4 / 140

Claudio, un barista bolognese di 55 anni, ha avuto pirosi per circa 10 anni. Si è curato in modo autonomo con antagonisti-H2 in formulazione da banco, ottenendo un beneficio sintomatologico solo parziale. Dopo aver sentito in TV che la sua condizione può evolvere verso un cancro dell'esofago, decide di farsi vedere. Nella sua storia non risultano altri problemi clinici rilevanti, non ha disfagia, non viene riferita perdita di peso, nè vi sono dati di rilievo all'EO. Un esame endoscopico rivela un epitelio colonnare lungo gli ultimi 5 cm dell'esofago distale. L'esame istologico rivela infiammazione e metaplasia intestinale. Si tratta di:

5 / 140

Qual è la prevalenza dell'infezione da H. pylori nelle popolazioni industrializzate?

6 / 140

I diverticoli del colon sono più frequentamente localizzati:

7 / 140

In un soggetto affetto da cirrosi epatica quale delle seguenti è la complicanza più frequente?

8 / 140

Il principale sintomo dei disordini spastici dell'esofago è:

9 / 140

La produzione di somatostatina da parte delle cellule D antrali dipende principalmente da:

10 / 140

Tra le complicazioni delle malattie epatiche colestatiche croniche si annoverano tutte le seguenti, tranne:

11 / 140

In un uomo di 40 anni il deficit di Alfa1 AT deve essere sospettato in presenza di:

12 / 140

La ragade anale cronica si associa ad una fistola anale sottocutanea:

13 / 140

Le cause più frequenti di diarrea acuta sono:

14 / 140

Nella sindrome dell'ansa cieca la steatorrea è determinata da:

15 / 140

L'epatite alcoolica è differenziabile dall'epatite virale per quanto riguarda i reperti ematologici per:

16 / 140

Quale dei seguenti sintomi non è incluso nei criteri diagnostici della sindrome dell'intestino irritabile?

17 / 140

Nelle epatopatie in genere la principale alterazione che si può rilevare a carico delle emazie è:

18 / 140

Qual è il fattore prognostico più sfavorevole in corso di emocromatosi genetica:

19 / 140

La secrezione acida gastrica può essere influenzata da:

20 / 140

Il linfoma intestinale è più frequente nei pazienti celiaci che:

21 / 140

L'ipertensione portale da blocco pre-epatico è caratterizzata da:

22 / 140

L'ittero da alterazioni delle vie biliari intra- od extra-epatiche è quello dovuto a:

23 / 140

Nell'epatite acuta sintomatica possono essere presenti tutti questi sintomi tranne:

24 / 140

Indica quale delle seguenti affermazioni è vera:

25 / 140

Tutti i seguenti elementi sono coerenti con una diagnosi di epatite autoimmune, tranne:

26 / 140

Quali di questi enzimi sono indicatori di un danno epatocellulare?

27 / 140

Quale dei seguenti non rappresenta un povero indice prognostico di un polipo maligno?

28 / 140

La capacità della cistefellea è circa:

29 / 140

L'aumento della bilirubinemia indiretta è caratteristico:

30 / 140

Nella rettocolite ulcerosa e nella malattia di Crohn si possono osservare le seguenti manifestazioni extraintestinali:

31 / 140

Nelle sindromi di malassorbimento il volume plasmatico circolante è diminuito. Questa diminuzione si accompagna a:

32 / 140

Una reale ipersecrezione acida nei pazienti con ulcera duodenale è presente in percentuale del:

33 / 140

Quale delle seguenti alterazioni è patognomica del coma epatico?

34 / 140

Oltre alla pancreatite acuta, altre condizioni patologiche possono essere associate ad iperamilasemia, tranne una:

35 / 140

Tra la poliposi familiare non è compresa:

36 / 140

Quale di questi reperti indica una possibile transizione di una epatite acuta in una epatite cronica?

37 / 140

La cirrosi epatica in Europa e negli Stati Uniti è più frequentemente causata da:

38 / 140

La presenza di Helicobacter pylori nella mucosa gastrica è più frequentemente associata a:

39 / 140

In corso di steatorrea secondaria a stasi linfatica quale ausilio nutrizionale può risultare utile:

40 / 140

La presenza di metaplasia intestinale è da considerarsi una lesione precancerosa dello stomaco?

41 / 140

Tutti i seguenti fattori sono da considerare "segni e sintomi di allarme" nel caso di dispepsia tranne uno:

42 / 140

Quale delle seguenti affermazioni è corretta?

43 / 140

Una paziente di 76 anni riferisce la comparsa di "disfagia per i solidi" da alcune settimane. Verso quale diagnosi ti orienti?

44 / 140

La zona 3 dell'acino di Rappaport:

45 / 140

Ciascuna delle seguenti affermazioni sulla malattia di Crohn è corretta tranne:

46 / 140

Quale indagine di imaging permette meglio di tutte le altre la visualizzazione dei dotti pancreatici?

47 / 140

Quali di questi quadri clinici può complicare la MRGE?

48 / 140

Il sistema immunitario della mucosa intestinale:

49 / 140

Qual è la complicanza più frequente dell'ulcera peptica gastrica e duodenale?

50 / 140

Qual è l'indagine strumentale di scelta per la diagnosi di ulcera gastrica e duodenale?

51 / 140

Quale di queste affermazioni relative al virus HDV è errata:

52 / 140

Nell'ernia dello hiatus esofageo complicata da esofagite si osserva molto frequentemente irradiazione del dolore:

53 / 140

Per formulare la diagnosi di steatoepatite è indispensabile:

54 / 140

Quale tra le seguenti affermazioni sulle complicanze associate all'assunzione di farmaci immunosoppressori è falsa?

55 / 140

La sovrainfezione delta è possibile:

56 / 140

Sindrome tipica di colestasi epatica è quella da:

57 / 140

Nella rettocolite ulcerosa le lesioni:

58 / 140

La degenerazione epato-lenticolare è dovuta a: