Quiz

Quiz di oncologia medica

In questa pagina è possibile esercitarsi su quiz di oncologia medica.

Puoi scegliere un test da 10, 25, 50, 100 o 140 domande, estratte da un archivio di centinaia di domande (della stessa disciplina).

Ogni volta che si ripete un quiz le domande saranno diverse e l’ordine delle risposte mescolato.

Ogni domanda presenta 5 possibili risposte di cui 1 sola corretta.

Le risposte corrette/errate saranno visualizzate subito dopo aver risposto, nonché al termine del quiz.

Per esercitarti su altre discipline o simulazioni, vai qui.

Hai riscontrato errori? Invia un messaggio per comunicarlo!

Attenzione! Tutti i quiz possono essere svolti liberamente, senza registrazione al sito.
Se si desidera archiviare le prove effettuate nella propria area personale, così da poterle confrontare successivamente, la registrazione (gratuita) è invece necessaria, in modo da effettuare il login prima di svolgere un quiz.
Solo per gli utenti registrati, inoltre, in futuro sarà possibile visualizzare una classifica di tutti coloro che hanno svolto un determinato quiz.

Accedi o registrati!

427

Oncologia medica [10 domande]

1 / 10

A quale delle seguenti categorie di molecole appartiene il CA-125?

2 / 10

Quale delle seguenti asserzioni sul Ca del retto è vera:

3 / 10

Uno dei seguenti tumori non dà frequentemente metastasi cerebrali. Quale?

4 / 10

Il medulloblastoma è un tumore:

5 / 10

Quale di questi fattori non aumenta il rischio di sviluppare un epatocarcinoma?

6 / 10

Quale delle seguenti affermazioni a proposito del carcinoma midollare della tiroide, NON è corretta?

7 / 10

Il microcitoma rappresenta, fra tutte le neoplasie polmonari, circa il:

8 / 10

Nella stadiazione dei linfomi, lo stadio III indica:

9 / 10

Il ruolo della TAC nella stadiazione pre-operatoria di un tumore polmonare è:

10 / 10

Il feocromocitoma è una neoplasia di tipo:

180

Oncologia medica [25 domande]

1 / 25

Tutte le seguenti affermazioni riguardanti il cancro dell'ovaio sono giuste eccetto che:

2 / 25

Le seguenti affermazioni sono tutte vere tranne:

3 / 25

Nella mastectomia radicale (secondo Halsted), insieme alla mammella, si asportano:

4 / 25

L'ondansetron (farmaco H3 antagonista) trova indicazione per contrastare uno dei seguenti effetti collaterali da chemioterapia antiblastica. Quale?

5 / 25

Quale dei seguenti tumori è più frequentemente associato all'infezione HIV?

6 / 25

Indicare quale fra i seguenti tumori è più frequentemente causa di metastasi cerebrali:

7 / 25

La sindrome da carcinoide può essere caratterizzata da tutti i seguenti sintomi tranne uno. Indicare quale:

8 / 25

Nelle metastasi ossee di carcinomi prostatici risulta aumentata:

9 / 25

Che cosa caratterizza la sindrome da carcinoide?

10 / 25

Quali di queste neoplasie è sicuramente causata dall'infezione da H. pylori?

11 / 25

La micosi fungoide è:

12 / 25

Quali tra i seguenti marcatori tumorali è ritenuto essere maggiormente specifico?

13 / 25

Il tipo istologico di carcinoma primitivo della tiroide osservato con minore frequenza è il carcinoma:

14 / 25

Fra le seguenti, quale è la sede più frequente d'insorgenza dell'osteosarcoma?

15 / 25

A quale classe di farmaci appartiene la Vincristina?

16 / 25

In presenza di un polipo del colon cancerizzato e con infiltrazione del peduncolo sino alla base di impianto la terapia di elezione è:

17 / 25

Una mucosite legata al trattamento chemioterapico solitamente insorge dopo un periodo di tempo dal trattamento di circa:

18 / 25

La sede più frequente di metastasi del carcinoma del colon è:

19 / 25

La più frequente sede del carcinoide è:

20 / 25

Il feocromocitoma è un tumore:

21 / 25

Quale dei seguenti farmaci chemioterapici è piu nefrotossico:

22 / 25

Quale di queste condizioni eleva il rischio di avere un carcinoma mammario?

23 / 25

Quale dei seguenti farmaci antineoplastici determina più frequentemente nausea e vomito?

24 / 25

La causa più frequente di secrezione ematica dal capezzolo è dovuta alla presenza di:

25 / 25

Il più comune tumore maligno del retto è:

100

Oncologia medica [50 domande]

1 / 50

Nel sistema di stadiazione TNM la lettera M rappresenta:

2 / 50

Uno screening per essere definito efficace deve:

3 / 50

Quale, tra le seguenti, è la lesione genetica che coinvolge il gene ERB-B2/NEU nei tumori della mammella?

4 / 50

Nei tumori metastatici a sede primitiva ignota:

5 / 50

In quale di questi tumori è utilizzato con una certa frequenza il trapianto di midollo osseo allogenico?

6 / 50

L'acroleina è il metabolita dell'ifosfamide principalmente responsabile di una delle seguenti tossicità. Quale?

7 / 50

Carcinoma dell'esofago si rileva con maggiore incidenza in soggetti affetti da:

8 / 50

Quale delle seguenti asserzioni sui versamenti pericarditi di natura maligna è falsa:

9 / 50

Nella stadiazione dei linfomi, lo stadio II indica:

10 / 50

Quale marker tumorale è utilizzato nel carcinoma midollare della tiroide?

11 / 50

Quale delle seguenti affermazioni a proposito dell'adenoma villoso del colon è corretta?

12 / 50

Il ritardo diagnostico per i tumori del polmone è maggiore in caso di:

13 / 50

La mutazione di quale gene è responsabile della poliposi familiare del colon?

14 / 50

A quale delle seguenti categorie di molecole appartiene il CA-125?

15 / 50

Quale dei seguenti parametri consente di porre diagnosi differenziale tra un adenoma follicolare ed un carcinoma follicolare della tiroide:

16 / 50

Secondo la classificazione di Dukes per i tumori del colon-retto, a quale stadio appartiene un tumore con 2 linfonodi positivi e senza metastasi a distanza?

17 / 50

Studi clinici randomizzati sui fattori di crescita mielopoietici, in supporto a schemi di chemioterapia a dosaggi convenzionali nei tumori solidi, hanno documentato tutti i seguenti effetti tranne uno. Quale?

18 / 50

Fra le seguenti affermazioni circa il retino-blastoma quale è corretta?

19 / 50

La prevalenza di una neoplasia aumenta perché:

20 / 50

Nei tumori epiteliali dell'ovaio è fattore prognostico rilevante:

21 / 50

Nella stadiazione dei linfomi, lo stadio III indica:

22 / 50

Quale, dei seguenti istotipi di ca. mammario, è più frequentemente bilaterale?

23 / 50

Quale delle seguenti neoplasie metastatizza più frequentemente al cervello?

24 / 50

Quale dei seguenti tessuti possiede la maggiore capacità rigenerativa?

25 / 50

Il Trastuzumab è:

26 / 50

Trattamento di elezione delle metastasi epatiche singole da carcinoma del colon è:

27 / 50

Il trattamento prolungato con tamoxifen può provocare effetti a carico di:

28 / 50

Indicare quale fra i seguenti tumori è più frequentemente causa di metastasi cerebrali:

29 / 50

II sintomo più frequente del carcinoma della papilla di Vater è:

30 / 50

È molto verosimile che una massa sottocutanea sia di natura tumorale se:

31 / 50

Le mutazioni germinali dei geni BRCA1 e BRCA2 predispongono all'insorgenza di:

32 / 50

Quale tumore tra i seguenti può dare metastasi ossee?

33 / 50

La calcitonina è abitualmente associata alle seguenti neoplasie:

34 / 50

Tutte le seguenti affermazioni riguardanti il cancro dell'ovaio sono giuste eccetto che:

35 / 50

Un fattore di trascrizione:

36 / 50

Il tumore benigno più frequente dell'esofago è:

37 / 50

I carcinoidi sono:

38 / 50

In pazienti affetti da carcinoma del retto:

39 / 50

I CEA sono:

40 / 50

Quale è il più radiosensibile dei seguenti tumori?

41 / 50

In quale delle seguenti patologie tumorali la beta-HCG risulta essere il marcatore d'elezione?

42 / 50

Il Ca. papillifero della tiroide metastatizza prevalentemente nei:

43 / 50

Su quale enzima agisce il metotrexate?

44 / 50

Quale di queste caratteristiche del carcinoma indifferenziato della tiroide non è esatta?

45 / 50

La tossicità caratteristica della bleomicina che impone il limite superiore alla dose utilizzabile è:

46 / 50

Gli adenomi insulari a cellule beta del pancreas determinano:

47 / 50

Quale neoplasia maligna è associata con l'esposizione all'amianto?

48 / 50

Il sintomo precoce più frequente di un tumore dell'esofago è:

49 / 50

Qual è la complicanza più frequente della carcinosi peritoneale?

50 / 50

L'epatocarcinoma non può causare:

36

Oncologia medica [100 domande]

1 / 100

Quali sono i fattori che hanno favorito negli ultimi decenni la riduzione dell'incidenza del cancro gastrico?

2 / 100

Il microcitoma è:

3 / 100

Il trattamento di scelta di una neoplasia epatica, limitata ad uno dei due lobi principali, è:

4 / 100

Qual è il marcatore tumorale più indicato per il carcinoma della prostata?

5 / 100

Quale tra le seguenti non è un fattore di rischio per il melanoma?

6 / 100

Quale tra i seguenti marcatori è più specifico per il carcinoma del pancreas?

7 / 100

Quale delle seguenti affermazioni è corretta?

8 / 100

In quali delle seguenti condizioni morbose l'alfa-feto proteina si riscontra in livelli sierici elevati (al di sopra di 40 microgrammi/ml)?

9 / 100

L'obiettivo di uno studio clinico di fase III su un farmaco è di stabilirne:

10 / 100

Il carcinoma papillare della tiroide esordisce spesso con metastasi:

11 / 100

Quale tra i seguenti non è un fattore di rischio provato per l'insorgenza di epatocarcinoma?

12 / 100

Il trattamento della ipercalcemia richiede:

13 / 100

Quale esame strumentale è più attendibile nella diagnosi di un carcinoma papillifero della tiroide?

14 / 100

Uomo di 65 anni con nodulo polmonare periferico di 3 cm, positivo per adenocarcinoma, non metastasi a distanza. L'intento del trattamento primario è:

15 / 100

Sindromi paraneoplastiche sono più frequenti in:

16 / 100

Tutte le seguenti possono essere cause di tumore ecetto una:

17 / 100

Quali tra le seguenti neoplasie possono beneficiare di un trattamento ormonale?

18 / 100

In coltura le cellule neoplastiche si caratterizzano per:

19 / 100

Studi clinici randomizzati sui fattori di crescita mielopoietici, in supporto a schemi di chemioterapia a dosaggi convenzionali nei tumori solidi, hanno documentato tutti i seguenti effetti tranne uno. Quale?

20 / 100

Il tumore di Brenner è:

21 / 100

In quali delle seguenti neoplasie primitive la resezione di eventuali metastasi epatiche può effettivamente portare ad un miglioramento della prognosi?

22 / 100

In quale/i dei seguenti tumori la chemioterapia ha un'efficacia molto limitata?

23 / 100

Da che cosa dipende l'azione promovente degli estrogeni nel carcinoma della mammella?

24 / 100

Qual è il principale fattore prognostico in un carcinoma mammario radicalmente operato?

25 / 100

Quale delle seguenti affermazioni è vera?

26 / 100

Dopo il fegato l'organo più colpito dalla metastasi di carcinoma polmonare è:

27 / 100

Tra le seguenti neoplasie del sistema nervoso centrale, quali sono le più frequenti?

28 / 100

Le metastasi ossee osteoaddensanti sono principalmente di origine:

29 / 100

Quale tra queste affermazioni è esatta?

30 / 100

Le metastasi da carcinoma del colon con propagazione per via ematica quale localizzazione preferiscono?

31 / 100

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti l'adenocarcinoma del pancreas è falsa?

32 / 100

Nei meccanismi di metastatizzazione tumorale sono coinvolti soprattutto:

33 / 100

Il tumore che non può interessare il fegato è:

34 / 100

Genomi integrati di virus del papilloma umano dei tipi HPV-16 e HPV-18 si trovano frequentemente nel DNA derivato da:

35 / 100

La tossicità cardiaca limita l'utilità clinica di quale dei seguenti antitumorali?

36 / 100

Il cromosoma Philadelphia è un marcatore genetico delle cellule:

37 / 100

Quali sono le sindromi paraneoplastiche più frequentemente associate al carcinoma polmonare?

38 / 100

La più frequente via di diffusione del carcinoma ovarico è:

39 / 100

Il tamoxifene è un farmaco:

40 / 100

Il sintomo più frequente del carcinoma bronchiale (presente nel 90% delle osservazioni) è:

41 / 100

La sede più frequente di metastasi extra-linfonodale del tumore della prostata è:

42 / 100

Il fumo di tabacco non è ritenuto responsabile della insorgenza di tumori:

43 / 100

L'epatocarcinoma si associa prevalentemente a:

44 / 100

Nel sistema di stadiazione TNM la lettera M rappresenta:

45 / 100

A quale delle seguenti categorie di farmaci appartiene la Fludarabina?

46 / 100

Cosa si intende per esofago di Barrett?

47 / 100

Quale dei seguenti tumori può essere più frequentemente associato all'epatite da HCV?

48 / 100

In oncologia si definisce «neoadiuvante» un trattamento antiblastico:

49 / 100

La più comune via di diffusione del neoplasie ovariche è rappresentata da:

50 / 100

Nel carcinoma dell'ovaio, i linfonodi di solito colpiti sono:

51 / 100

Nel trattamento del carcinoma mammario non trovano indicazione i seguenti ormoni:

52 / 100

Secondo la classificazione di Dukes per i tumori del colon-retto, a quale stadio appartiene un tumore con 2 linfonodi positivi e senza metastasi a distanza?

53 / 100

La sindrome di Pancoast comunemente si associa a una neoplasia:

54 / 100

Tumori testicolari a cellule di Leydig producono:

55 / 100

Il tempo di raddoppiamento medio per un carcinoma mammario è di circa:

56 / 100

L'infezione da papillomavirus (HPV) è correlata all'insorgenza di:

57 / 100

L'attività di inibizione della proliferazione cellulare da parte di un gene oncosoppressore viene a mancare, provocando un tumore, quando si verifica:

58 / 100

Dopo intervento di mastectomia, quanti giorni è opportuno che passino perché possa essere ragionevolmente iniziata una terapia precauzionale con lo schema CMF, al fine di consentire la guarigione completa della ferita?

59 / 100

La somministrazione di gamma globuline nel paziente neoplastico con neutropenia e febbre è indicata:

60 / 100

Quale tra i seguenti non è un fattore prognostico e/o predittivo nel tumore della mammella?

61 / 100

L'Helicobacter Pylori è implicato nel cancro di:

62 / 100

Quale delle seguenti affermazioni a proposito del carcinoma midollare della tiroide, NON è corretta?

63 / 100

Quale dei seguenti geni oncosoppressori, se mutato, è responsabile della sindrome congenita di Li-Fraumeni caratterizzata da un aumentata suscettibilità allo sviluppo di leucemie, linfomi, sarcomi e tumore della mammella?

64 / 100

L'ipercalcemia è una complicazione frequente in:

65 / 100

In quale stadio (stadiazione FIGO) viene classificato il carcinoma endometriale limitato al corpo dell'utero che ha infiltrato la metà interna del miometrio?

66 / 100

Cos'è il follow up?

67 / 100

Nel sistema TNM, la sigla T0 indica:

68 / 100

Nella donna, il tumore maligno più frequente nei paesi occidentali, è:

69 / 100

La presenza di microcalcificazioni "a stampo" nella mammografia è un reperto piuttosto tipico di una delle seguenti situazioni patologiche della mammella. Quale?

70 / 100

Qual è la dose massima che impone la sospensione della somministrazione di adriamicina, per evitarne la cardiotossicità?

71 / 100

Quale è il più radiosensibile dei seguenti tumori?

72 / 100

GIi antigeni onco-fetali sono dovuti a fenomeni di:

73 / 100

Il riscontro di un elevato valore del CA-125 si associa in più dell'80% dei casi ad una diagnosi di:

74 / 100

Tutte le seguenti affermazioni riguardanti il cancro dell'ovaio sono giuste eccetto che:

75 / 100

Non è vero che per il carcinoma pancreatico:

76 / 100

Quale delle seguenti asserzioni sui versamenti pericarditi di natura maligna è falsa:

77 / 100

Le mutazioni germinali dei geni BRCA1 e BRCA2 predispongono all'insorgenza di:

78 / 100

Quale delle seguenti costituisce un fattore patogenetico per l'insorgenza di una neoplasia del colon-retto?

79 / 100

Il cancro gastrico presenta come sintomo più frequente:

80 / 100

Il CIN indica:

81 / 100

Qual è l'organo di origine dei tumori che danno più frequentemente metastasi ai linfonodi ascellari?

82 / 100

Nei soggetti con carcinoma midollare della tiroide si rileva molto spesso:

83 / 100

A quale delle seguenti categorie di molecole appartiene il CEA?

84 / 100

Quale dei seguenti organi o apparati è di rado interessato nei linfomi maligni?

85 / 100

Uomo di 50 anni con metastasi epatica da carcinoma del colon di 4x4 cm, CEA = 240. Dopo chemioterapia la lesione è scomparsa, il CEA è 3,7; vi è una nuova lesione di 1,5 cm. La risposta ottenuta è:

86 / 100

Si definisce "carcinoma in situ":

87 / 100

La sede più frequente di metastasi del carcinoma del colon è:

88 / 100

Il cancro della giunzione retto-sigmoidea metastatizza prevalentemente nei linfonodi:

89 / 100

Qual è la sede più frequente dei tumori carcinoidi?

90 / 100

Quale dei seguenti è il fattore prognostico più spesso associato ad una cattiva prognosi nel carcinoma mammario?

91 / 100

Qual è il trattamento di scelta nel microcitoma polmonare nello stadio IV?

92 / 100

Il Ca. papillifero della tiroide metastatizza prevalentemente nei:

93 / 100

Quale di questi fattori non aumenta il rischio di sviluppare un epatocarcinoma?

94 / 100

Quale delle seguenti affermazioni è corretta, relativamente ad una paziente che si presenta con il sospetto di un carcinoma della mammella?

95 / 100

Il carcinoma della cervice uterina è più frequente:

96 / 100

Quale tra queste affermazioni è esatta?

97 / 100

Quale delle seguenti asserzioni sull'epidemiologia del cancro non è vera:

98 / 100

Qual è la via di diffusione iniziale del carcinoma della mammella?

99 / 100

Il citoaspirato di un nodulo tiroideo è affidabile nella diagnosi di neoplasia maligna, tranne che nel caso di carcinoma:

100 / 100

Quale di queste caratteristiche del carcinoma indifferenziato della tiroide non è esatta?

35

Oncologia medica [140 domande]

1 / 140

Il ruolo della TAC nella stadiazione pre-operatoria di un tumore polmonare è:

2 / 140

Quali tra i seguenti criteri non ci dice nulla sulla natura benigna o maligna di una neoplasia?

3 / 140

Un uomo di 40 anni si presenta alla osservazione con ingrandimento dei linfonodi ilari, epatosplenomegalia ed ipercalcemia, la diagnosi più probabile è:

4 / 140

Il virus erpetico di Epstein-Barr è stato trovato in associazione a quale delle sottoelencate neoplasie dell'uomo?

5 / 140

Quale tra i seguenti quadri descrive in modo più corretto l'evoluzione del carcinoma papillare della tiroide?

6 / 140

Trapianto di midollo autologo definisce:

7 / 140

Nel melanoma maligno la profondità di invasione degli strati della cute si misura in livelli di:

8 / 140

In quali delle seguenti condizioni morbose l'alfa-feto proteina si riscontra in livelli sierici elevati (al di sopra di 40 microgrammi/ml)?

9 / 140

Quale dei seguenti farmaci chemioterapici è piu nefrotossico:

10 / 140

GIi esami di primo livello per la diagnosi di carcinoma della prostata sono:

11 / 140

Le forme istogenetiche più frequenti nel carcinoma dell'ovaio sono:

12 / 140

La sintomatologia del cancro della papilla di Vater è caratterizzato da:

13 / 140

La transcriptasi inversa è:

14 / 140

Quale fra i seguenti carcinomi mammari non è in grado di dare metastasi?

15 / 140

In quale delle seguenti sedi sono meno frequenti le metastasi del ca. polmonare?

16 / 140

Quale dei seguenti organi o apparati è di rado interessato nei linfomi maligni?

17 / 140

Quale dei seguenti tessuti possiede la maggiore capacità rigenerativa?

18 / 140

A quale età si registra il picco massimo di insorgenza del carcinoma polmonare?

19 / 140

Quali sono le sindromi paraneoplastiche più frequentemente associate al carcinoma polmonare?

20 / 140

Il trattamento di scelta di una neoplasia epatica, limitata ad uno dei due lobi principali, è:

21 / 140

Il più radiosensibile fra i seguenti tessuti è:

22 / 140

Quale tra i seguenti è un proto-oncogene?

23 / 140

Quale delle seguenti classi di farmaci determina neurotossicità cumulativa?

24 / 140

La assunzione prolungata di estro-progestinici a scopo antifecondativo espone ad aumentato rischio di:

25 / 140

GIi antigeni onco-fetali sono dovuti a fenomeni di:

26 / 140

Il tipo istologico più comune di tumore maligno della pelvi renale e dell'uretere è:

27 / 140

Paziente con microcitoma polmonare e metastasi ai linfonodi ilari; dopo terapia il tumore e le adenopatie non sono più visibili, mentre compare nodulo polmonare controlaterale di 0. 5 cm; la definizione corretta è:

28 / 140

Un linfoma con interessamento di linfonodi ascellari (monolaterali) e milza si definisce come:

29 / 140

Quale di queste condizioni eleva il rischio di avere un carcinoma mammario?

30 / 140

In quale malattia tra le sottoelencate sono presenti dolori ossei, fratture spontanee, insufficienza renale?

31 / 140

Il coriocarcinoma produce:

32 / 140

Quale tra le seguenti non è un fattore di rischio per il melanoma?

33 / 140

La sindrome da carcinoide può essere caratterizzata da tutti i seguenti sintomi tranne uno. Indicare quale:

34 / 140

Quale dei seguenti sintomi manca nei tumori del colon?

35 / 140

Fra le seguenti, quale è la sede più frequente d'insorgenza dell'osteosarcoma?

36 / 140

Il virus di Epstein-Barr è implicato nella genesi di:

37 / 140

Quale delle seguenti costituisce un fattore patogenetico per l'insorgenza di una neoplasia del colon-retto?

38 / 140

Cosa si intende per incidenza di una neoplasia?

39 / 140

In quale fase del ciclo cellulare agiscono i taxanidi?

40 / 140

Quale tumore tra i seguenti può dare metastasi ossee?

41 / 140

Nei meccanismi di metastatizzazione tumorale sono coinvolti soprattutto:

42 / 140

A quale delle seguenti neoplasie si può tipicamente associare l'acantosis nigricans come evento paraneoplastico?

43 / 140

La sindrome del carcinoide è caratterizzata da tutti questi sintomi ad esclusione di uno. Quale?

44 / 140

Quale dei seguenti trattamenti dà un netto aumento della sopravvivenza a 5 anni nei pazienti con adenocarcinoma polmonare metastatico?

45 / 140

Con l'acronimo QUART si indica:

46 / 140

Il feocromocitoma è un tumore:

47 / 140

La resistenza pleiotropica (multidrug resistance) è espressa nelle cellule neoplastiche:

48 / 140

L'attività di inibizione della proliferazione cellulare da parte di un gene oncosoppressore viene a mancare, provocando un tumore, quando si verifica:

49 / 140

Nel sistema TNM, un carcinoma microinvasivo deve essere classificato come:

50 / 140

Nei soggetti con carcinoma midollare della tiroide si rileva molto spesso:

51 / 140

Quale è il corretto ordine cronologico delle fasi di sviluppo di una neoplasia?

52 / 140

A che cosa predispongono mutazioni inattivanti del gene BRCA1?

53 / 140

L'alfa-fetoproteina è un marcatore utile nella diagnosi e follow-up di pazienti affetti da:

54 / 140

La sindrome di Pancoast comunemente si associa a una neoplasia:

55 / 140

Cosa si intende per esofago di Barrett?

56 / 140

Il citoaspirato di un nodulo tiroideo è affidabile nella diagnosi di neoplasia maligna, tranne che nel caso di carcinoma:

57 / 140

L'asbesto è responsabile del seguente tumore professionale:

58 / 140

Tra le seguenti asserzioni sul carcinoma dello stomaco non è vero che:

59 / 140

Quale delle seguenti neoplasie metastatizza più frequentemente al cervello?

60 / 140

L'ipercalcemia è una complicazione frequente in: