Quiz

Quiz di oncologia medica

In questa pagina è possibile esercitarsi su quiz di oncologia medica.

Puoi scegliere un test da 10, 25, 50, 100 o 140 domande, estratte da un archivio di centinaia di domande (della stessa disciplina).

Ogni volta che si ripete un quiz le domande saranno diverse e l’ordine delle risposte mescolato.

Ogni domanda presenta 5 possibili risposte di cui 1 sola corretta.

Le risposte corrette/errate saranno visualizzate subito dopo aver risposto, nonché al termine del quiz.

Per esercitarti su altre discipline o simulazioni, vai qui.

Hai riscontrato errori? Invia un messaggio per comunicarlo!

Attenzione! Tutti i quiz possono essere svolti liberamente, senza registrazione al sito.
Se si desidera archiviare le prove effettuate nella propria area personale, così da poterle confrontare successivamente, la registrazione (gratuita) è invece necessaria, in modo da effettuare il login prima di svolgere un quiz.
Solo per gli utenti registrati, inoltre, in futuro sarà possibile visualizzare una classifica di tutti coloro che hanno svolto un determinato quiz.

Accedi o registrati!

108

Oncologia medica [10 domande]

1 / 10

Quali tra i seguenti criteri non ci dice nulla sulla natura benigna o maligna di una neoplasia?

2 / 10

Qual è la causa principale del tumore polmonare?

3 / 10

Quali sono le sindromi paraneoplastiche più frequentemente associate al carcinoma polmonare?

4 / 10

Le citochine sono:

5 / 10

L'ordine in cui si susseguono le fasi del ciclo cellulare è:

6 / 10

Il metrotrexate è un farmaco:

7 / 10

II virus di Epstein-Barr è considerato l'agente etiologico:

8 / 10

Il più comune tumore maligno del retto è:

9 / 10

La causa più frequente di iperparatiroidismo primario è:

10 / 10

I carcinoidi sono:

60

Oncologia medica [25 domande]

1 / 25

Le forme istogenetiche più frequenti nel carcinoma dell'ovaio sono:

2 / 25

Il tumore primitivo polmonare che dà più precocemente metastasi a distanza è:

3 / 25

Nel melanoma maligno la profondità di invasione degli strati della cute si misura in livelli di:

4 / 25

Il tumore benigno più frequente dell'esofago è:

5 / 25

Metastasi carcinomatose dello stomaco sono rilevabili a livello del collo in sede:

6 / 25

Quale di questi fattori non aumenta il rischio di sviluppare un epatocarcinoma?

7 / 25

Di solito il tumore di Krukenberg origina da:

8 / 25

Fra i seguenti, si definisce tumore di Krukenberg:

9 / 25

La resistenza pleiotropica (multidrug resistance) è espressa nelle cellule neoplastiche:

10 / 25

Il tipo istologico più comune di tumore maligno della pelvi renale e dell'uretere è:

11 / 25

Quali tra i seguenti farmaci chemioterapici sono più utilizzati nel trattamento del carcinoma colorettale metastatico?

12 / 25

I tumori maligni dell'esofago sono più frequentemente:

13 / 25

Quale delle seguenti neoplasie risponde al trattamento con lodio-131?

14 / 25

Paziente con diagnosi di carcinoma intraduttale (in situ) della mammella e linfonodo ascellare positivo per cellule neoplastiche. Una revisione dei preparati istologici della mammella probabilmente mostrerebbe:

15 / 25

Quale delle seguenti condizioni rappresenta un'emergenza in oncologia?

16 / 25

Qual è il fattore di crescita più utilizzato per stimolare la mielopoiesi dopo un trattamento chemioterapico mielotossico?

17 / 25

Si definisce "carcinoma in situ":

18 / 25

Qual è la complicanza più frequente della carcinosi peritoneale?

19 / 25

Dopo chemioterapia ad alte dosi, quale dei seguenti trattamenti offre i risultati migliori in termini di rapidità della ripresa midollare?

20 / 25

Esiste una correlazione fra la esposizione al benzene e la comparsa di:

21 / 25

Quale delle seguenti affermazioni riguardanti l'adenocarcinoma del pancreas è falsa?

22 / 25

A quale, fra i seguenti tipi di neoplasia, vengono di solito associate le metastasi ossee osteoaddensanti?

23 / 25

La vincristina ha una tossicità prevalentemente:

24 / 25

Quale delle seguenti domande è rilevante nell'anamnesi di una donna con noduli mammari:

25 / 25

Qual è il gene oncosoppressore maggiormente imputato nella genesi del tumore polmonare?

24

Oncologia medica [50 domande]

1 / 50

Le mutazioni germinali dei geni BRCA1 e BRCA2 predispongono all'insorgenza di:

2 / 50

I carcinoidi sono:

3 / 50

Che cosa è il granisetron?

4 / 50

La prevenzione secondaria ha mostrato i risultati migliori nel tumore:

5 / 50

Qual è la sede più frequente di cancro delle vie biliari extraepatiche?

6 / 50

I meccanismi di resistenza al metrotrexate comprendono:

7 / 50

Un fattore di trascrizione:

8 / 50

Genomi integrati di virus del papilloma umano dei tipi HPV-16 e HPV-18 si trovano frequentemente nel DNA derivato da:

9 / 50

Le cellule staminali emopoietiche si trovano, nell'adulto:

10 / 50

Quale dei seguenti marcatori molecolari è stato associato alla ereditarietà per lo sviluppo di tumori della mammella e dell'ovaio?

11 / 50

Il cancro gastrico presenta come sintomo più frequente:

12 / 50

I tumori maligni dell'esofago sono più frequentemente:

13 / 50

Il metrotrexate è un farmaco:

14 / 50

La maggior parte delle morti per carcinoma cervicale può essere attribuita a:

15 / 50

Tumori testicolari a cellule di Leydig producono:

16 / 50

Le seguenti affermazioni sono tutte vere tranne:

17 / 50

Paziente con diagnosi di carcinoma intraduttale (in situ) della mammella e linfonodo ascellare positivo per cellule neoplastiche. Una revisione dei preparati istologici della mammella probabilmente mostrerebbe:

18 / 50

Quale tra queste affermazioni è esatta?

19 / 50

In presenza di un polipo del colon cancerizzato e con infiltrazione del peduncolo sino alla base di impianto la terapia di elezione è:

20 / 50

Il carcinoma prostatico metastatizza più frequentemente:

21 / 50

Secondo la classificazione di Dukes per i tumori del colon-retto, a quale stadio appartiene un tumore con 2 linfonodi positivi e senza metastasi a distanza?

22 / 50

Tra i sintomi del cancro del retto vi è:

23 / 50

La resistenza pleiotropica (multidrug resistance) è espressa nelle cellule neoplastiche:

24 / 50

Il microcitoma è:

25 / 50

Il trattamento della ipercalcemia richiede:

26 / 50

Quale tra i seguenti non è un fattore di rischio provato per l'insorgenza di epatocarcinoma?

27 / 50

Quali tra i seguenti farmaci chemioterapici sono più utilizzati nel trattamento del carcinoma colorettale metastatico?

28 / 50

La sede più frequente di metastasi del carcinoma del colon è:

29 / 50

La neoplasia più comune della colecisti è:

30 / 50

L'incremento del livello di rame nel siero di soggetti affetti da neoplasie è principalmente:

31 / 50

In quale malattia tra le sottoelencate sono presenti dolori ossei, fratture spontanee, insufficienza renale?

32 / 50

Le citochine sono:

33 / 50

La sede più frequente di metastasi extra-linfonodale del tumore della prostata è:

34 / 50

La neoangiogenesi è:

35 / 50

Quale dei seguenti tumori è più frequentemente associato all'infezione HIV?

36 / 50

Nel sistema TNM, la sigla T0 indica:

37 / 50

La chemioterapia ad alte dosi nelle pazienti con ca mammario:

38 / 50

Per quale delle seguenti neoplasie non esiste una procedura di "screening" convalidata?

39 / 50

Il microcitoma rappresenta, fra tutte le neoplasie polmonari, circa il:

40 / 50

Un aspetto mammografico tipico di un carcinoma mammario è:

41 / 50

Gli studi clinici di fase I servono a determinare:

42 / 50

Il 5-fluorouracile appartiene alla seguente classe di farmaci antitumorali:

43 / 50

Quale delle seguenti affermazioni a proposito del recettore dell'EGF è errata?

44 / 50

Qual è la neoplasia solida più frequente tra i soggetti di sesso maschile tra i 20 ed i 35 anni:

45 / 50

Il tumore di Wilms prende origine:

46 / 50

Fattori di rischio per il carcinoma mammario postmenopausale sono:

47 / 50

Il tamoxifene è un farmaco:

48 / 50

Qual è l'esame di screening più utile per il tumore della mammella?

49 / 50

Qual è l'istotipo più frequente del tumore renale?

50 / 50

L'oncogene che si trova frequentemente amplificato nell'adenocarcinoma mammario della donna è:

13

Oncologia medica [100 domande]

1 / 100

Nel sistema TNM, la sigla T0 indica:

2 / 100

Quale tra i seguenti non è un fattore prognostico e/o predittivo nel tumore della mammella?

3 / 100

Quali tra le seguenti neoplasie possono beneficiare di un trattamento ormonale?

4 / 100

Uomo di 50 anni con metastasi epatica da carcinoma del colon di 4x4 cm, CEA = 240. Dopo chemioterapia la lesione è scomparsa, il CEA è 3,7; vi è una nuova lesione di 1,5 cm. La risposta ottenuta è:

5 / 100

Quale marker tumorale è utilizzato nei tumori differenziati della tiroide?

6 / 100

Quale dei seguenti organi o apparati è di rado interessato nei linfomi maligni?

7 / 100

Quali tra i seguenti criteri non ci dice nulla sulla natura benigna o maligna di una neoplasia?

8 / 100

Il trattamento di scelta di una neoplasia epatica, limitata ad uno dei due lobi principali, è:

9 / 100

Dopo quanti anni dall'intervento chirurgico il rischio di morte in una popolazione di persone operate per carcinoma mammario torna ad essere simile a quello della popolazione generale?

10 / 100

Non è vero che per il carcinoma pancreatico:

11 / 100

Quale tra i seguenti è un proto-oncogene?

12 / 100

Con il termine di "chemioterapia adiuvante" si indica un trattamento da eseguire:

13 / 100

Il carcinoma epatico è la neoplasia più frequente nel soggetto con:

14 / 100

Le neoplasie pancreatiche sono in genere caratterizzate dalla triade sintomatologica:

15 / 100

La glicoproteina P è una proteina di membrana coinvolta:

16 / 100

La tossicità cardiaca limita l'utilità clinica di quale dei seguenti antitumorali?

17 / 100

La disseminazione (metastatizzazione) cerebro-spinale si osserva con maggiore probabilità in quale tumore tipico dell'età giovanile?

18 / 100

Nel sistema TNM, un carcinoma microinvasivo deve essere classificato come:

19 / 100

Il retinoblastoma familiare è caratterizzato dalla mutazione di quale dei seguenti geni?

20 / 100

Nei soggetti con carcinoma midollare della tiroide si rileva:

21 / 100

La sede più frequente di metastasi extra-linfonodale del tumore della prostata è:

22 / 100

L'epatocarcinoma si associa prevalentemente a:

23 / 100

Nel maschio, il tumore maligno che con maggiore frequenza è causa di morte nei paesi occidentali, è:

24 / 100

Quali possono essere le modalità e le finalità con cui si esegue la chemioterapia?

25 / 100

Qual è il trattamento di scelta nel microcitoma polmonare nello stadio IV?

26 / 100

L'effetto collaterale più frequente della ciclofosfamide è:

27 / 100

La prognosi del carcinoma della mammella operato è legata a:

28 / 100

Nel feocromocitoma si ha iperincrezione di:

29 / 100

Tutti i seguenti tumori sono funzionanti eccetto uno: quale?

30 / 100

Il ritardo diagnostico per i tumori del polmone è maggiore in caso di:

31 / 100

Il tumore che non può interessare il fegato è:

32 / 100

L'anemia progressiva associata a sangue occulto nelle feci è di solito il primo segno di un carcinoma del:

33 / 100

In quale delle seguenti sedi sono meno frequenti le metastasi del ca. polmonare?

34 / 100

Quale dei seguenti farmaci chemioterapici è piu nefrotossico:

35 / 100

Dopo intervento di mastectomia, quanti giorni è opportuno che passino perché possa essere ragionevolmente iniziata una terapia precauzionale con lo schema CMF, al fine di consentire la guarigione completa della ferita?

36 / 100

I pazienti con neoplasie assegnati allo stadio IV presentano:

37 / 100

La più frequente sede del carcinoide è:

38 / 100

Quale tra i seguenti marcatori è più specifico per il carcinoma del pancreas?

39 / 100

Fattori di rischio per il carcinoma mammario postmenopausale sono:

40 / 100

La classificazione in stadi detta di Ann Arbor si riferisce:

41 / 100

L'asbesto è responsabile del seguente tumore professionale:

42 / 100

La maggior parte dei linfomi maligni deriva da:

43 / 100

Il fenomeno della progressione neoplastica si realizza:

44 / 100

Tra le seguenti asserzioni sul carcinoma dello stomaco non è vero che:

45 / 100

Cosa si intende per tumore di Pancoast?

46 / 100

In quale sede si localizzano con maggior frequenza le metastasi dell'osteosarcoma?

47 / 100

Quale tumore dell'apparato digerente ha la prognosi peggiore:

48 / 100

Quale dei seguenti accertamenti fa parte della fase diagnostica iniziale di una neoplasia polmonare sanguinante?

49 / 100

Il tumore primitivo polmonare che dà più precocemente metastasi a distanza è:

50 / 100

La chemioterapia ad alte dosi nelle pazienti con ca mammario:

51 / 100

Il mesotelioma è correlato a:

52 / 100

La neoangiogenesi è:

53 / 100

Tumori testicolari a cellule di Leydig producono:

54 / 100

Il tempo di raddoppiamento medio per un carcinoma mammario è di circa:

55 / 100

La sindrome di Nelson è caratterizzata da:

56 / 100

Un trattamento è definito attivo:

57 / 100

Qual è il fattore di rischio più importante per il tumore del polmone?

58 / 100

Il fumo di tabacco non è ritenuto responsabile della insorgenza di tumori:

59 / 100

Quale delle seguenti affermazioni è vera?

60 / 100

Gli studi clinici di fase I servono a determinare:

61 / 100

In quale di queste neoplasie si è rilevato un aumento della ceruloplasmina sempre correlabile con quello del rame?

62 / 100

La carenza di vitamina B12 porta ad anemia:

63 / 100

Quale è il meccanismo di alterazione genetica che porta alla formazione del cosidetto Cromosoma Philadelphia?

64 / 100

Una persona ha fumato per circa 20 anni un pacchetto di sigarette al giorno: se smette di fumare, dopo quanti anni il suo rischio di ammalare di carcinoma polmonare si avvicinerà a quello di chi non ha mai fumato?

65 / 100

Una delle seguenti affermazioni riguardanti la relazione esistente fra fumo di sigaretta e il cancro non è vera. Indicare quale:

66 / 100

Quale delle seguenti lesioni del colon è da considerare ad alto rischio di cancerizzazione?

67 / 100

A quale delle seguenti categorie di molecole appartiene il CEA?

68 / 100

Tra le seguenti neoplasie polmonari, quale ha la peggiore prognosi se si considerano i pazienti in stadio II?

69 / 100

Quale dei seguenti marcatori è più frequentemente indicativo, in caso di neoplasia neuroendocrina?

70 / 100

Trapianto di midollo allogenico definisce:

71 / 100

Quale delle seguenti neoplasie dà origine più frequentemente a metastasi osteoblastiche?

72 / 100

È caratteristico del carcinoma dell'esofago:

73 / 100

La sindrome di Gardner è caratterizzata da:

74 / 100

La somministrazione di gamma globuline nel paziente neoplastico con neutropenia e febbre è indicata:

75 / 100

I dati di incidenza e mortalità indicano, in tutto il mondo occidentale, una continua e discreta riduzione per uno dei seguenti tumori:

76 / 100

Quale delle seguenti porzioni del tratto gastroenterico è sede più frequente di linfomi maligni?

77 / 100

Con il termine di "terapia adiuvante" si intende un trattamento che ha l'obiettivo di:

78 / 100

Il tumore di Wilms prende origine:

79 / 100

Il più radiosensibile fra i seguenti tessuti è:

80 / 100

Il coriocarcinoma produce:

81 / 100

Indicare quale dei seguenti farmaci antitumorali non è un antimetabolita:

82 / 100

Da quale delle seguenti componenti della parete intestinale prende origine il polipo?

83 / 100

Il tamoxifene è un farmaco:

84 / 100

La chemioterapia "neoadiuvante" si effettua:

85 / 100

Il sintomo precoce più frequente di un tumore dell'esofago è:

86 / 100

Un uomo di 40 anni si presenta alla osservazione con ingrandimento dei linfonodi ilari, epatosplenomegalia ed ipercalcemia, la diagnosi più probabile è:

87 / 100

Il ruolo della TAC nella stadiazione pre-operatoria di un tumore polmonare è:

88 / 100

Un uomo di 50 anni chiede una visita di controllo al suo medico di fiducia perché ha una anamnesi patologica remota di neoplasia. All'età di 30 anni era stato trattato con successo per un cancro testicolare disseminato, non di tipo seminoma, con 3 cicli di cisplatino, etoposide e bleomicina. Non è mai stata riscontrata alcuna recidiva. Quali dei seguenti test periodici di sorveglianza è da raccomandare a questo paziente?

89 / 100

Quale tra i seguenti enzimi interviene nel catabolismo del 5-fluorouracile?

90 / 100

Tutte le seguenti affermazioni riguardanti il cancro dell'ovaio sono giuste eccetto che:

91 / 100

Come si manifesta oggi più frequentemente il tumore renale?

92 / 100

In quale delle seguenti neoplasie è più frequente il riscontro di CID (coagulazione vascolare disseminata)?

93 / 100

Le citochine sono:

94 / 100

Quale tra i seguenti non rappresenta un sintomo tipico del carcinoma del retto?

95 / 100

Le metastasi:

96 / 100

Il microcitoma rappresenta, fra tutte le neoplasie polmonari, circa il:

97 / 100

La somministrazione di quale dei seguenti farmaci si può accompagnare a febbre?

98 / 100

Paziente con microcitoma polmonare e metastasi ai linfonodi ilari; dopo terapia il tumore e le adenopatie non sono più visibili, mentre compare nodulo polmonare controlaterale di 0. 5 cm; la definizione corretta è:

99 / 100

L'anemia associata al carcinoma della prostata in fase avanzata è dovuta a:

100 / 100

Il tumore midollare della tiroide si associa frequentemente a:

15

Oncologia medica [140 domande]

1 / 140

Con il termine di "terapia adiuvante" si intende un trattamento che ha l'obiettivo di:

2 / 140

Quale marker tumorale è utilizzato nel carcinoma midollare della tiroide?

3 / 140

Il ruolo della TAC nella stadiazione pre-operatoria di un tumore polmonare è:

4 / 140

Qual è il tumore più frequentemente associato a produzione ectopica di ACTH?

5 / 140

L'oat cell carcinoma (carcinoma a piccole cellule) rappresenta una neoplasia a partenza:

6 / 140

Una persona ha fumato per circa 20 anni un pacchetto di sigarette al giorno: se smette di fumare, dopo quanti anni il suo rischio di ammalare di carcinoma polmonare si avvicinerà a quello di chi non ha mai fumato?

7 / 140

La più frequente via di diffusione del carcinoma ovarico è:

8 / 140

La causa più frequente di secrezione ematica dal capezzolo è dovuta alla presenza di:

9 / 140

Il carcinoma della mammella si localizza più frequentemente al:

10 / 140

La scintigrafia nei tumori maligni della tiroide:

11 / 140

A quale, fra i seguenti tipi di neoplasia, vengono di solito associate le metastasi ossee osteoaddensanti?

12 / 140

Cosa si intende per "doubling time"?

13 / 140

Il carcinoma broncogeno:

14 / 140

Indicare quale fra i seguenti tumori è più frequentemente causa di metastasi cerebrali:

15 / 140

Nella valutazione diagnostica di un paziente con disfagia da probabile neoplasia esofagea, l'elemento più importante è:

16 / 140

La neoangiogenesi è:

17 / 140

Quale, fra i seguenti dosaggi di recettori, è maggiormente correlato alla risposta alle terapie ormonali nel carcinoma mammario?

18 / 140

Fra le seguenti indicazioni, quale è quella più corretta per la somministrazione dei fattori di crescita G-CSF / GM-CSF?

19 / 140

L'infezione da papillomavirus (HPV) è correlata all'insorgenza di:

20 / 140

Quale dei seguenti accertamenti fa parte della fase diagnostica iniziale di una neoplasia polmonare sanguinante?

21 / 140

Quale di questi è un fattore di rischio per l'epatocarcinoma?

22 / 140

La sindrome di Gardner è caratterizzata da:

23 / 140

Un innalzamento del CA-125 si accompagna più frequentemente a:

24 / 140

I meccanismi di resistenza al metrotrexate comprendono:

25 / 140

Quale di questi tumori presenta la massima variabilità di incidenza in aree geografiche diverse?

26 / 140

L'alfa-fetoproteina è un marcatore utile nella diagnosi e follow-up di pazienti affetti da:

27 / 140

La sede più frequente di metastasi extra-linfonodale del tumore della prostata è:

28 / 140

I marcatori tumorali sono:

29 / 140

Le metastasi da carcinoma del colon con propagazione per via ematica quale localizzazione preferiscono?

30 / 140

L'epatocarcinoma non può causare:

31 / 140

Fra gli agenti cancerogeni, quello più frequentemente causa di tumori nell'uomo è:

32 / 140

Quale dei seguenti organi è meno frequentemente sede di metastasi?

33 / 140

La mutazione di quale gene è responsabile della poliposi familiare del colon?

34 / 140

Quale delle seguenti asserzioni sui versamenti pericarditi di natura maligna è falsa:

35 / 140

In quale delle seguenti patologie si osservano mutazioni nel gene APC?

36 / 140

La sigla PIN indica:

37 / 140

Studi clinici randomizzati sui fattori di crescita mielopoietici, in supporto a schemi di chemioterapia a dosaggi convenzionali nei tumori solidi, hanno documentato tutti i seguenti effetti tranne uno. Quale?

38 / 140

Quale dei seguenti tumori è più frequentemente associato all'infezione HIV?

39 / 140

Quale dei seguenti markers tumorali è più frequentemente aumentato nel siero di un soggetto affetto da neuroblastoma?

40 / 140

Esiste una correlazione fra la esposizione al benzene e la comparsa di:

41 / 140

Gli studi di fase II:

42 / 140

Nella donna, il tumore maligno più frequente nei paesi occidentali, è:

43 / 140

I dati di incidenza e mortalità indicano, in tutto il mondo occidentale, una continua e discreta riduzione per uno dei seguenti tumori:

44 / 140

Un aspetto mammografico tipico di un carcinoma mammario è:

45 / 140

Quale di questi fattori non è considerato come predisponente al cancro della mammella?

46 / 140

La transcriptasi inversa è:

47 / 140

Quale delle seguenti asserzioni sul carcinoma della vescica è vera:

48 / 140

Quale dei seguenti geni oncosoppressori, se mutato, è responsabile della sindrome congenita di Li-Fraumeni caratterizzata da un aumentata suscettibilità allo sviluppo di leucemie, linfomi, sarcomi e tumore della mammella?

49 / 140

In presenza di un polipo del colon cancerizzato e con infiltrazione del peduncolo sino alla base di impianto la terapia di elezione è:

50 / 140

Nel maschio, il tumore maligno che con maggiore frequenza è causa di morte nei paesi occidentali, è:

51 / 140

Quale dei seguenti tessuti possiede la maggiore capacità rigenerativa?

52 / 140

Il più comune tumore maligno del retto è:

53 / 140

La tossicità caratteristica della bleomicina che impone il limite superiore alla dose utilizzabile è:

54 / 140

Con la sigla G-CSF viene indicato:

55 / 140

Il più radiosensibile fra i seguenti tessuti è:

56 / 140

Quale tra questi quadri NON è da considerarsi come precanceroso?

57 / 140

La chemioterapia ad alte dosi nelle pazienti con ca mammario:

58 / 140

Quali tra i seguenti criteri non ci dice nulla sulla natura benigna o maligna di una neoplasia?

59 / 140

I fattori prognostici più importanti del carcinoma dell'endometrio sono:

60 / 140

In quale di queste neoplasie si è rilevato un aumento della ceruloplasmina sempre correlabile con quello del rame?

61 / 140

I carcinoidi sono:

62 / 140

I tumori insulari pancreatici a secrezione glucagonica provocano:

63 / 140

Il carcinoma che si sviluppa su una cirrosi epatica è più frequentemente:

64 / 140

Uno dei seguenti tumori non dà frequentemente metastasi cerebrali. Quale?

65 / 140

A quale classe di farmaci appartiene la Vincristina?

66 / 140

Il tipo istologico più comune di tumore maligno della pelvi renale e dell'uretere è:

67 / 140

Nella stadiazione dei linfomi, lo stadio II indica:

68 / 140

Carcinoma dell'esofago si rileva con maggiore incidenza in soggetti affetti da:

69 / 140

Tutte le seguenti affermazioni relative alla ototossicità da cisplatino sono corrette TRANNE una. Quale?

70 / 140

Nei meccanismi di metastatizzazione tumorale sono coinvolti soprattutto:

71 / 140

I sarcomi metastatizzano più frequentemente per via:

72 / 140

In quale delle seguenti patologie tumorali la beta-HCG risulta essere il marcatore d'elezione?

73 / 140

Nel cancro del polmone "non a piccole cellule" operato, quale fra i seguenti stadi dimostra la peggior prognosi a 5 anni?

74 / 140

Quale è l'intervento chirurgico più indicato in una paziente con un tumore mammario di diametro inferiore a due centimetri?

75 / 140

Per la ricerca di metastasi polmonari l'indagine più accurata è:

76 / 140

Nel trattamento del carcinoma mammario non trovano indicazione i seguenti ormoni: