Quiz

Quiz di oncologia medica

In questa pagina è possibile esercitarsi su quiz di oncologia medica.

Puoi scegliere un test da 10, 25, 50, 100 o 140 domande, estratte da un archivio di centinaia di domande (della stessa disciplina).

Ogni volta che si ripete un quiz le domande saranno diverse e l’ordine delle risposte mescolato.

Ogni domanda presenta 5 possibili risposte di cui 1 sola corretta.

Le risposte corrette/errate saranno visualizzate subito dopo aver risposto, nonché al termine del quiz.

Per esercitarti su altre discipline o simulazioni, vai qui.

Hai riscontrato errori? Invia un messaggio per comunicarlo!

Attenzione! Tutti i quiz possono essere svolti liberamente, senza registrazione al sito.
Se si desidera archiviare le prove effettuate nella propria area personale, così da poterle confrontare successivamente, la registrazione (gratuita) è invece necessaria, in modo da effettuare il login prima di svolgere un quiz.
Solo per gli utenti registrati, inoltre, in futuro sarà possibile visualizzare una classifica di tutti coloro che hanno svolto un determinato quiz.

Accedi o registrati!

656

Oncologia medica [10 domande]

1 / 10

Il tumore polmonare che più frequentemente si localizza nelle vie aeree centrali è:

2 / 10

La resistenza pleiotropica (multidrug resistance) è espressa nelle cellule neoplastiche:

3 / 10

Il tumore benigno più frequente dell'esofago è:

4 / 10

Il feocromocitoma è un tumore:

5 / 10

Tra le seguenti neoplasie polmonari, quale ha la peggiore prognosi se si considerano i pazienti in stadio II?

6 / 10

Quali di questi non è un sistema di stadiazione tumorale?

7 / 10

Le mutazioni germinali dei geni BRCA1 e BRCA2 predispongono all'insorgenza di:

8 / 10

In quale/i dei seguenti tumori la chemioterapia ha un'efficacia molto limitata?

9 / 10

Quale delle seguenti lesioni del colon è da considerare ad alto rischio di cancerizzazione?

10 / 10

Il più importante fattore di rischio per il carcinoma vescicale in Europa è:

338

Oncologia medica [25 domande]

1 / 25

Quali sono i fattori che hanno favorito negli ultimi decenni la riduzione dell'incidenza del cancro gastrico?

2 / 25

Dopo chemioterapia ad alte dosi, quale dei seguenti trattamenti offre i risultati migliori in termini di rapidità della ripresa midollare?

3 / 25

La prognosi del carcinoma della mammella operato è legata a:

4 / 25

Il seminoma del mediastino:

5 / 25

In oncologia, la terapia adiuvante è:

6 / 25

Quale delle seguenti affermazioni NON è vera per il carcinoma della prostata:

7 / 25

Quale delle seguenti affezioni non è correlata con il virus del papilloma umano?

8 / 25

Nei pazienti di sesso maschile, il carcinoma mammario è, abbastanza frequentemente, associato alla mutazione di:

9 / 25

Tra le seguenti neoplasie del sistema nervoso centrale, quali sono le più frequenti?

10 / 25

Le metastasi da adenocarcinoma sono frequenti in tutti i seguenti organi o apparati tranne:

11 / 25

Il carcinoma della prostata usualmente metastatizza:

12 / 25

Tumori testicolari a cellule di Leydig producono:

13 / 25

Qual è il marcatore tumorale più indicato per il carcinoma della prostata?

14 / 25

Il trattamento della ipercalcemia richiede:

15 / 25

Gli antimetaboliti sono farmaci che agiscono:

16 / 25

L'epitelioma basocellulare ha sede più frequente:

17 / 25

A quale età si registra il picco massimo di insorgenza del carcinoma polmonare?

18 / 25

I dati di incidenza e mortalità indicano, in tutto il mondo occidentale, una continua e discreta riduzione per uno dei seguenti tumori:

19 / 25

Le splenopatie neoplastiche primitive sono:

20 / 25

Un linfoma che interessi linfonodi ascellari bilateralmente e mediastino è classificato come:

21 / 25

La mutazione di quale gene è responsabile della poliposi familiare del colon?

22 / 25

Sindromi paraneoplastiche sono più frequenti in:

23 / 25

Nel sistema TNM, un carcinoma microinvasivo deve essere classificato come:

24 / 25

Quale delle seguenti asserzioni sul trattamento del carcinoma pancreatico è vera?

25 / 25

Il valore di alfa-1 fetoproteina maggiore di 100 ng/ml nel paziente HBsAg e/o anti HCV positivo suggerisce la presenza di:

164

Oncologia medica [50 domande]

1 / 50

La micosi fungoide è:

2 / 50

Il tipo istologico più comune di tumore maligno della pelvi renale e dell'uretere è:

3 / 50

Tutti i seguenti tumori dell'osso sono benigni ad eccezione di:

4 / 50

Quale, tra i seguenti geni, NON è un protooncogene:

5 / 50

Qual è il principale fattore prognostico in un carcinoma mammario radicalmente operato?

6 / 50

Quale delle seguenti asserzioni sull'interferone non è vera:

7 / 50

Gli analoghi delle pirimidine:

8 / 50

In oncologia si definisce «neoadiuvante» un trattamento antiblastico:

9 / 50

Una neoplasia maligna a partenza dal tessuto muscolare striato prende il nome di:

10 / 50

In quale sede si localizzano con maggior frequenza le metastasi dell'osteosarcoma?

11 / 50

Con l'acronimo QUART si indica:

12 / 50

Fra le seguenti indicazioni, quale è quella più corretta per la somministrazione dei fattori di crescita G-CSF / GM-CSF?

13 / 50

Il carcinoma della cervice uterina è più frequente:

14 / 50

Uomo di 65 anni con nodulo polmonare periferico asintomatico di 3 cm; agobiopsia positiva per adenocarcinoma, non metastasi a distanza. La terapia appropriata è:

15 / 50

Un tumore benigno è usualmente caratterizzato da:

16 / 50

Quale è il fattore di rischio più documentato per il melanoma cutaneo?

17 / 50

Le seguenti affermazioni sono tutte vere tranne:

18 / 50

Quale, fra i seguenti dosaggi di recettori, è maggiormente correlato alla risposta alle terapie ormonali nel carcinoma mammario?

19 / 50

Il tumore che non può interessare il fegato è:

20 / 50

Il carcinoma papillare della tiroide esordisce spesso con metastasi:

21 / 50

Il carcinoma prostatico è:

22 / 50

Gli studi clinici di fase I servono a determinare:

23 / 50

Nella stadiazione dei linfomi, lo stadio II indica:

24 / 50

Quale tra i seguenti non rappresenta un sintomo tipico del carcinoma del retto?

25 / 50

II carcinoma mammario metastatizza per via linfatica preferibilmente ai:

26 / 50

Il trattamento di scelta di una neoplasia epatica, limitata ad uno dei due lobi principali, è:

27 / 50

Il tipo istologico di carcinoma primitivo della tiroide osservato con minore frequenza è il carcinoma:

28 / 50

Quale, dei seguenti istotipi di ca. mammario, è più frequentemente bilaterale?

29 / 50

A quale età si registra il picco massimo di insorgenza del carcinoma polmonare?

30 / 50

Lo stravaso di uno dei seguenti farmaci induce gravi conseguenze locali. Qual è il farmaco in questione?

31 / 50

Quale tra i seguenti è un proto-oncogene?

32 / 50

Il parametro di valutazione di efficacia della terapia adiuvante è:

33 / 50

La più frequente sede del carcinoide è:

34 / 50

Quale è il corretto ordine cronologico delle fasi di sviluppo di una neoplasia?

35 / 50

La varietà istologica più frequente di carcinoma broncogeno nell'uomo è il:

36 / 50

Quale esame strumentale è più attendibile nella diagnosi di un carcinoma papillifero della tiroide?

37 / 50

Le metastasi ossee del cancro della mammella:

38 / 50

In quale/i delle seguenti neoplasie è utilizzato l'IFN-alfa?

39 / 50

Il cromosoma Philadelphia è un marcatore genetico delle cellule:

40 / 50

Qual è l'esame di screening più utile per il tumore della mammella?

41 / 50

Quale dei seguenti marcatori è più frequentemente indicativo, in caso di neoplasia neuroendocrina?

42 / 50

Esiste una correlazione fra la esposizione al benzene e la comparsa di:

43 / 50

La scintigrafia nei tumori maligni della tiroide:

44 / 50

Un tumore benigno ha:

45 / 50

Il carcinoma prostatico metastatizza più frequentemente:

46 / 50

Quale delle seguenti affermazioni a proposito del carcinoma midollare della tiroide, NON è corretta?

47 / 50

La sede meno frequente di metastasi è:

48 / 50

Nei pazienti di sesso maschile, il carcinoma mammario è, abbastanza frequentemente, associato alla mutazione di:

49 / 50

La glicoproteina P è una proteina di membrana coinvolta:

50 / 50

La neoplasia polmonare più frequente è:

56

Oncologia medica [100 domande]

1 / 100

La «sindrome di Pancoast» è più frequentemente associata a:

2 / 100

La malattia di Paget della mammella rappresenta:

3 / 100

In quale sede si localizzano con maggior frequenza le metastasi dell'osteosarcoma?

4 / 100

Quale tumore dell'apparato digerente ha la prognosi peggiore:

5 / 100

Il più radiosensibile tra i seguenti tessuti è:

6 / 100

Nel ciclo cellulare normale la replicazione del DNA avviene in:

7 / 100

Le metastasi:

8 / 100

Quale dei seguenti agenti chemioterapici può indurre un danno miocardio?

9 / 100

Quale tra i seguenti quadri descrive in modo più corretto l'evoluzione del carcinoma papillare della tiroide?

10 / 100

Quale delle seguenti neoplasie risponde al trattamento con lodio-131?

11 / 100

La più comune via di diffusione del neoplasie ovariche è rappresentata da:

12 / 100

Una neoplasia maligna a partenza dal tessuto muscolare striato prende il nome di:

13 / 100

Qual è il fattore di rischio più importante per il tumore del polmone?

14 / 100

Le metastasi da carcinoma del colon con propagazione per via ematica quale localizzazione preferiscono?

15 / 100

L'epitelioma basocellulare ha sede più frequente:

16 / 100

La vincristina ha una tossicità prevalentemente:

17 / 100

La chemioterapia ad alte dosi nelle pazienti con ca mammario:

18 / 100

Il più frequente tumore cardiaco è:

19 / 100

La prima stazione linfonodale di drenaggio di un carcinoma mammario a partenza dal QSE è situata a livello:

20 / 100

Il fumo di tabacco non è ritenuto responsabile della insorgenza di tumori:

21 / 100

Quali tra i seguenti marcatori tumorali è ritenuto essere maggiormente specifico?

22 / 100

Quale tra le seguenti non è un fattore di rischio per il melanoma?

23 / 100

Il fenomeno della progressione neoplastica si realizza:

24 / 100

Su quale enzima agisce il metotrexate?

25 / 100

La presenza di necrosi in un tumore:

26 / 100

Qual è il fattore di crescita più utilizzato per stimolare la mielopoiesi dopo un trattamento chemioterapico mielotossico?

27 / 100

È caratteristico del carcinoma dell'esofago:

28 / 100

Quale è il principale fattore di rischio per i tumori della testa e del collo nei paesi occidentali?

29 / 100

Le mutazioni germinali del gene p53 sono responsabili di:

30 / 100

Fra le seguenti indicazioni, quale è quella più corretta per la somministrazione dei fattori di crescita G-CSF / GM-CSF?

31 / 100

La resistenza pleiotropica (multidrug resistance) è espressa nelle cellule neoplastiche:

32 / 100

Quale tra i seguenti enzimi interviene nel catabolismo del 5-fluorouracile?

33 / 100

Quale dei seguenti miceti è implicato nella patogenesi dell'epatocarcinoma?

34 / 100

La linfoscintigrafia per la ricerca del linfonodo sentinella visualizza:

35 / 100

Sindromi paraneoplastiche sono più frequenti in:

36 / 100

Il mesotelioma pleurico può manifestarsi con le seguenti caratteristiche eccetto:

37 / 100

Il carcinoma che si sviluppa su una cirrosi epatica è più frequentemente:

38 / 100

Uomo di 50 anni con metastasi epatica da carcinoma del colon di 4x4 cm, CEA = 240. Dopo chemioterapia la lesione è scomparsa, il CEA è 3,7; vi è una nuova lesione di 1,5 cm. La risposta ottenuta è:

39 / 100

Per quale delle seguenti neoplasie non esiste una procedura di "screening" convalidata?

40 / 100

La sindrome da carcinoide è dovuta alla immissione in circolo di:

41 / 100

Uno dei seguenti è, tipicamente, un tumore a carattere familiare: quale?

42 / 100

Le metastasi ossee osteoaddensanti sono principalmente di origine:

43 / 100

Quale delle seguenti asserzioni sul Ca del retto è vera:

44 / 100

In quali linfonodi metastatizza prevalentemente il carcinoma della giunzione retto-sigmoidea?

45 / 100

Nella traslocazione reciproca 9->22 che si osserva nella leucemia mieloide cronica, il meccanismo ipotizzato di trasformazione è:

46 / 100

Qual è il fattore di rischio più importante, tra i seguenti, per l'insorgenza del tumore della mammella?

47 / 100

Nei soggetti con carcinoma midollare della tiroide si rileva:

48 / 100

Quale tra i seguenti non è un fattore di rischio provato per l'insorgenza di epatocarcinoma?

49 / 100

Quale delle seguenti asserzioni sul mieloma non è vera:

50 / 100

Quale dei seguenti virus è maggiormente implicato nella insorgenza del carcinoma della cervice uterina?

51 / 100

La carenza di vitamina B12 porta ad anemia:

52 / 100

Nella donna la più alta incidenza di metastasi ossee si verifica nel carcinoma:

53 / 100

Qual è il segno e/o sintomo più comune con cui si presenta il carcinoma endometriale?

54 / 100

L'effetto collaterale più frequente della ciclofosfamide è:

55 / 100

Qual è il gene oncosoppressore maggiormente imputato nella genesi del tumore polmonare?

56 / 100

Quale dei seguenti tumori può essere più frequentemente associato all'epatite da HCV?

57 / 100

Quale delle seguenti affermazioni è errata:

58 / 100

Si ha comparsa più frequente del mesotelioma della pleura in:

59 / 100

Tutte le seguenti affermazioni relative alla ototossicità da cisplatino sono corrette TRANNE una. Quale?

60 / 100

In quale stadio (stadiazione FIGO) viene classificato il carcinoma endometriale limitato al corpo dell'utero che ha infiltrato la metà interna del miometrio?

61 / 100

La neoplasia polmonare più frequente è:

62 / 100

In quali delle seguenti condizioni si rileva un significativo rialzo del CEA?

63 / 100

Quale delle seguenti condizioni rappresenta un'emergenza in oncologia?

64 / 100

A quale delle sottoelencate neoplasie dell'uomo è stato trovato in associazione il virus erpetico di Epstein-Barr?

65 / 100

La prevalenza di una neoplasia aumenta perché:

66 / 100

Quale dei seguenti tumori del sistema nervoso centrale ha maggiori probabilità di essere multiplo?

67 / 100

Il coriocarcinoma produce:

68 / 100

Il sintomo più frequente del carcinoma bronchiale (presente nel 90% delle osservazioni) è:

69 / 100

Quali tra i seguenti criteri non ci dice nulla sulla natura benigna o maligna di una neoplasia?

70 / 100

Quale delle seguenti asserzioni sul carcinoma della vescica è vera:

71 / 100

In presenza di un polipo del colon cancerizzato e con infiltrazione del peduncolo sino alla base di impianto la terapia di elezione è:

72 / 100

Il tamoxifene è un farmaco:

73 / 100

Metastasi carcinomatose dello stomaco sono rilevabili a livello del collo in sede:

74 / 100

Dalla mutazione di quale gene è caratterizzata la sindrome di Li-Fraumeni?

75 / 100

Il carcinoma dello stomaco metastatizza più frequentemente:

76 / 100

Quale, fra i seguenti tumori, causa con minor frequenza metastasi cerebrali?

77 / 100

Qual è il principale fattore prognostico in un carcinoma mammario radicalmente operato?

78 / 100

In quale delle seguenti neoplasie è più frequente il riscontro di CID (coagulazione vascolare disseminata)?

79 / 100

Da quale delle seguenti componenti della parete intestinale prende origine il polipo?

80 / 100

Quale delle seguenti affermazioni a proposito del carcinoma midollare della tiroide, NON è corretta?

81 / 100

Qual è il tumore più frequentemente associato a produzione ectopica di ACTH?

82 / 100

A quale, fra i seguenti tipi di neoplasia, vengono di solito associate le metastasi ossee osteoaddensanti?

83 / 100

Il valore di alfa-1 fetoproteina maggiore di 100 ng/ml nel paziente HBsAg e/o anti HCV positivo suggerisce la presenza di:

84 / 100

Quale dei seguenti markers tumorali è più frequentemente aumentato nel siero di un soggetto affetto da neuroblastoma?

85 / 100

Un trattamento è definito attivo:

86 / 100

Donna di 35 anni con riscontro mammografico di opacità (non palpabile) e microcalcificazioni. La biopsia è positiva per "modificazioni fibrocistiche". La condotta appropriata è:

87 / 100

Il cancro della giunzione retto-sigmoidea metastatizza prevalentemente nei linfonodi:

88 / 100

La disseminazione (metastatizzazione) cerebro-spinale si osserva con maggiore probabilità in quale tumore tipico dell'età giovanile?

89 / 100

In presenza di carcinoma bronchiale:

90 / 100

Quale delle seguenti affermazioni a proposito del recettore dell'EGF è errata?

91 / 100

A che cosa predispongono mutazioni inattivanti del gene BRCA1?

92 / 100

Quale dei seguenti marcatori tumorali ha maggiore sensibilità e specificità?

93 / 100

Quale marker tumorale è utilizzato nei tumori differenziati della tiroide?

94 / 100

Nella graduazione del performance status secondo l'Eastern Cooperative Oncology Group (ECOG) il grado 5 corrisponde a:

95 / 100

Tra le seguenti asserzioni sul carcinoma dello stomaco non è vero che:

96 / 100

Quale dei seguenti farmaci antineoplastici determina più frequentemente nausea e vomito?

97 / 100

Quale, dei seguenti istotipi di ca. mammario, è più frequentemente bilaterale?

98 / 100

Gli adenomi insulari a cellule beta del pancreas determinano:

99 / 100

I carcinoidi sono:

100 / 100

Quale neoplasia maligna è associata con l'esposizione all'amianto?

60

Oncologia medica [140 domande]

1 / 140

La sede più frequente di metastasi extra-linfonodale del tumore della prostata è:

2 / 140

Nei tumori maligni della parotide i disturbi neuromotori sono dovuti a lesione del nervo:

3 / 140

Il tumore primitivo polmonare che dà più precocemente metastasi a distanza è:

4 / 140

La mutazione di quale gene è responsabile della poliposi familiare del colon?

5 / 140

Il tumore polmonare che più frequentemente si localizza nelle vie aeree centrali è:

6 / 140

Condizione essenziale per il trattamento adiuvante con ormonoterapia è la presenza di:

7 / 140

Le mutazioni germinali del gene p53 sono responsabili di:

8 / 140

Il tumore midollare della tiroide si associa frequentemente a:

9 / 140

Quale neoplasia maligna è associata con l'esposizione all'amianto?

10 / 140

La neoplasia polmonare più frequente è:

11 / 140

Quale dei seguenti parametri (misurati nelle cellule neoplastiche) fornisce il miglior indice predittivo di risposta alla terapia ormonale nel carcinoma mammario?

12 / 140

Il ruolo della TAC nella stadiazione pre-operatoria di un tumore polmonare è:

13 / 140

Le metastasi ossee del cancro della mammella:

14 / 140

Indicare quale dei seguenti farmaci antitumorali non è un antimetabolita:

15 / 140

Su quale enzima agisce il metotrexate?

16 / 140

La varietà istologica più frequente di carcinoma broncogeno nell'uomo è il:

17 / 140

Il trattamento standard del tumore polmonare a piccole cellule è rappresentato dalla combinazione:

18 / 140

Un uomo di 50 anni chiede una visita di controllo al suo medico di fiducia perché ha una anamnesi patologica remota di neoplasia. All'età di 30 anni era stato trattato con successo per un cancro testicolare disseminato, non di tipo seminoma, con 3 cicli di cisplatino, etoposide e bleomicina. Non è mai stata riscontrata alcuna recidiva. Quali dei seguenti test periodici di sorveglianza è da raccomandare a questo paziente?

19 / 140

Uomo di 60 anni con carcinoma del polmone a piccole cellule metastatico al fegato. La terapia appropriata è:

20 / 140

La maggior parte delle morti per carcinoma cervicale può essere attribuita a:

21 / 140

Nel trattamento del carcinoma mammario non trovano indicazione i seguenti ormoni:

22 / 140

Che cosa sono gli oncogeni?

23 / 140

Il più radiosensibile tra i seguenti tessuti è:

24 / 140

La sindrome da carcinoide può essere caratterizzata da tutti i seguenti sintomi tranne uno. Indicare quale:

25 / 140

Il carcinoma prostatico è:

26 / 140

In quali delle seguenti condizioni si rileva un significativo rialzo del CEA?

27 / 140

Quale delle seguenti condizioni rappresenta un'emergenza in oncologia?

28 / 140

Il tumore che non può interessare il fegato è:

29 / 140

Il retinoblastoma familiare è caratterizzato dalla mutazione di quale dei seguenti geni?

30 / 140

A quale delle seguenti neoplasie si applica la distinzione in stadi "malattia limitata" o "malattia estesa"?

31 / 140

Le donne portatrici di mutazioni nei geni BRCA1 sono a rischio:

32 / 140

L'eritroplasia di Queyrat è una lesione precancerosa che interessa le seguenti mucose:

33 / 140

Il termine di remissione parziale si può applicare, in oncologia medica, ad una tra le seguenti situazioni:

34 / 140

Non è vero che per il carcinoma pancreatico:

35 / 140

Il carcinoma laringeo è favorito:

36 / 140

Quale tra questi quadri NON è da considerarsi come precanceroso?

37 / 140

La linfoscintigrafia per la ricerca del linfonodo sentinella visualizza:

38 / 140

Uno dei seguenti è, tipicamente, un tumore a carattere familiare: quale?

39 / 140

Paziente con diagnosi di carcinoma intraduttale (in situ) della mammella e linfonodo ascellare positivo per cellule neoplastiche. Una revisione dei preparati istologici della mammella probabilmente mostrerebbe:

40 / 140

Fra gli agenti cancerogeni, quello più frequentemente causa di tumori nell'uomo è:

41 / 140

Il feocromocitoma è un tumore:

42 / 140

Il Ca. papillifero della tiroide metastatizza prevalentemente nei:

43 / 140

La progressione neoplastica è legata a fenomeni di:

44 / 140

Nella valutazione diagnostica di un paziente con disfagia da probabile neoplasia esofagea, l'elemento più importante è:

45 / 140

GIi esami di primo livello per la diagnosi di carcinoma della prostata sono:

46 / 140

Il carcinoma della mammella si localizza più frequentemente al:

47 / 140

La glicoproteina P è una proteina di membrana coinvolta:

48 / 140

I tumori benigni usualmente mostrano:

49 / 140

Il virus erpetico di Epstein-Barr è stato trovato in associazione a quale delle sottoelencate neoplasie dell'uomo?

50 / 140

La causa più frequente di iperparatiroidismo primario è:

51 / 140

Tra le seguenti neoplasie polmonari, quale ha la peggiore prognosi se si considerano i pazienti in stadio II?

52 / 140

L'attivazione di oncogeni può essere determinata da:

53 / 140

Quale dei seguenti accertamenti fa parte della fase diagnostica iniziale di una neoplasia polmonare sanguinante?

54 / 140

Quale dei seguenti farmaci antineoplastici determina più frequentemente nausea e vomito?

55 / 140

Qual è il trattamento di scelta nel microcitoma polmonare nello stadio IV?

56 / 140

Quale delle seguenti domande è rilevante nell'anamnesi di una donna con noduli mammari:

57 / 140

Un tumore della mammella di stadio IV è:

58 / 140

La presenza di microcalcificazioni "a stampo" nella mammografia è un reperto piuttosto tipico di una delle seguenti situazioni patologiche della mammella. Quale?

59 / 140

Nei soggetti con carcinoma midollare della tiroide si rileva: